121 CONDIVISIONI
14 Novembre 2022
12:22

Lascia l’ex violento, lui la minaccia di morte: “Ti sparo in gola, non ho paura di ucciderti”

Per il ragazzo, un 23enne, il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio. La giovane lo aveva denunciato dopo che aveva cominciato a minacciarla di morte.
A cura di Natascia Grbic
121 CONDIVISIONI

"Ti punto la pistola in gola e ti sparo… attenta con chi esci che non c'ho paura di fare un omicidio". Questo uno dei messaggi inviati da un ragazzo di ventitré anni all'ex fidanzata, che non voleva più avere nulla a che fare con lui. La procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio nei suoi confronti con l'accusa di stalking e minacce. Sarà adesso il giudice a decidere se processarlo o meno.

I fatti risalgono al 2020. La giovane aveva deciso di troncare ogni rapporto con l'ex, un ragazzo violento che le impediva di vivere serenamente la propria vita. Ha deciso così di lasciarlo, in modo da poter tornare a condurre un'esistenza normale, come quelle che chiunque dovrebbe essere di libero di avere. Per lei però, si è materializzato un incubo. Il 23enne ha cominciato a tempestarla di chiamate e messaggi a ogni ora del giorno e della notte. La ragazza aveva paura di uscire da sola e incontrarlo, per il timore che le facesse del male. Nei messaggi che le inviava, carichi di odio, c'erano minacce di morte, che non le permettevano più di vivere la sua vita normalmente.

Tra le minacce, quella che le avrebbe sparato il bocca. Una frase terribile, che hanno gettato la giovane in uno stato di ansia perenne. Costretta a modificare le proprie abitudini di vita, a controllare chiunque le si avvicinasse mentre era in giro. Le vessazioni sono andate avanti per un mese, da maggio a luglio del 2020. Da lì la decisione di denunciare il suo stalker, con le indagini delle forze dell'ordine avviate nell'immediato. A distanza di due anni, il pubblico ministero ha chiesto il rinvio a giudizio.

121 CONDIVISIONI
Madre e figlia morte in casa: lo sciamano ex fidanzato di Luana verrà ascoltato
Madre e figlia morte in casa: lo sciamano ex fidanzato di Luana verrà ascoltato
Martina Scialdone uccisa dall'ex, il fratello:
Martina Scialdone uccisa dall'ex, il fratello: "Si è spenta tra le mie braccia, sono morto con lei"
Veronica uccisa negli Usa, dopo 2 anni la Farnesina scrive alla famiglia:
Veronica uccisa negli Usa, dopo 2 anni la Farnesina scrive alla famiglia: "Stiamo seguendo la vicenda"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni