Quando c'è qualcuno che rivisita la cucina romana, c'è sempre una levata di scudi in difesa della tradizione culinaria da far invidia alla guerra più sanguinolenta. Ancora al centro di questa faida c'è lei, sua maestà la carbonara. Tipico piatto di origine laziale, ma soprattutto di Roma, già in passato aveva subito varie storpiature. Tra queste ricordiamo quella celebre del cuoco di fama mondiale Gordon Ramsey, il cui video della carbonara aveva fatto incetta di commenti negativi da parte dei romani. Andando ancora più indietro nel tempo – questa volta ci tuffiamo nel 2016 – andiamo a ripescare il famoso video di un sito francese, che mischiava tutti gli ingredienti nella stessa pentola, facendo un pasticcio di dimensioni epiche. Per chi se lo fosse perso, rimettiamo il video qui sotto.

La ricetta della carbonara al pomodoro

Ma il carbonara gate ora ha un altro capitolo: il New York Times ha pubblicato sulle sue pagine dedicate agli appassionati di cucina, una ricetta rivisitata del celebre piatto romano. Il nome? "Smoky Tomato Carbonara", ossia carbonara al pomodoro. E già solo a sentirne il nome e immaginare l'uovo mischiato alla salsa, c'è un po' da rabbrividire. Nel presentare questa ricetta, il New York Times ricorda che la carbonara è "tradizionalmente fatta con parmigiano, uova, guanciale (maiale stagionato) e pepe nero", ma che questa ricetta consiglia il "bacon", che dà così una nota affumicata al piatto. A questa vengono poi aggiunti i pomodori che, sempre secondo il quotidiano, "non sono tradizionali nella carbonara, ma danno un sapore brillante al piatto". Ma sul web è rivolta. Anche perché nella carbonara del New York Times manca pure il pecorino. "Carbonara al pomodoro è come dire amatriciana col pesto", scrive un utente. "Qualcosa di simile già esiste – commenta un altro sul sito del New York Times – Viene chiamata ‘pasta alla zozzona‘ (dirty pasta). Mischia gli ingredienti (uova, guanciale, pepe, formaggio e pomodoro) delle ricette più famose della tradizione romana (amatriciana, gricia, cacio e pepe and carbonara). Ma per favore, niente bacon. La guancia del maiale, non la pancia".