13 Maggio 2022
11:11

Investiti da un’automobile su strisce sbiadite, padre e figlia restano in attesa di risarcimento

Padre e figlia sono ancora in attesa di una risposta: l’automobilista che li ha investiti tre anni fa è stato assolto. Ma le responsabilità dell’incidente potrebbero essere da imputare al Comune di Roma.
A cura di Beatrice Tominic

Sono stati investiti mentre rientravano da scuola da un'automobile che stava arrivando lentamente, nella zona nord di Roma, nel quartiere Flaminio: le conseguenze sono state un piede rotto per il papà e soltanto tanta paura per la bambina. Come racconta oggi in un articolo il Corriere della Sera, il conducente, che è stato identificato, è finito sotto processo dopo tre anni. Ed è stato assolto.

Secondo i giudici, papà e figlia stavano attraversando sulle strisce che, però, non erano più visibili, ormai cancellate dalla strada da tempo. Il conducente dell'automobile, inoltre, li ha investiti anche perché la sua visuale era oscurata: troppe le automobile parcheggiate in seconda fila, per riuscire ad individuare la coppia sbucata all'improvviso e frenare.

La responsabilità dell'investimento

A fronte di ampie valutazioni, la sentenza ha stabilito che le responsabilità dell'investimento che ha coinvolto, fortunatamente in maniera non troppo grave, papà e figlia potrebbero essere da imputare al Comune di Roma. Le cause che hanno portato all'incidente secondo il tribunale sono proprio la presenza ormai sbiadita delle strisce pedonali, invisibili agli occhi del conducente di chi era al volante in quella fatidica giornata e quella delle troppe automobili in sosta in doppia fila: se fosse stato presente un vigili urbano per farle andare via e multare gli automobilisti poco diligenti, forse non sarebbe accaduto. La spiegazione fornita, dunque, sembra assolvere il conducente dell'automobile, ma non il Comune di Roma. Adesso, però, la domanda è un'altra: chi risarcirà padre e figlia per il danno subito? Le risposte, ancora, tardano ad arrivare: forse non riceveranno mai l'indennizzo che spetta.

Padre e figlio derubavano anziani con la truffa del finto carabiniere: incastrati dalle telecamere
Padre e figlio derubavano anziani con la truffa del finto carabiniere: incastrati dalle telecamere
591 di Viral News
Ladispoli, la figlia accoltellata dal padre: "Salvate solo mamma, lui no"
Ladispoli, la figlia accoltellata dal padre: "Salvate solo mamma, lui no"
Quattro auto incendiate senza motivo a Torre del Greco
Quattro auto incendiate senza motivo a Torre del Greco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni