12 Agosto 2022
21:38

Incendiato il pub il Mulo Brigante di Artena: indagini in corso

Si tratta sicuramente di un rogo doloso e per questo il locale è stato sottoposto a sequestro. Del caso si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Colleferro.
A cura di Enrico Tata

Qualcuno ha incendiato all'alba di oggi, venerdì 12 agosto, il ‘Mulo Brigante', un pub di Artena, comune dei Castelli Romani. Si tratta sicuramente di un rogo doloso e per questo il locale è stato sottoposto a sequestro. Del caso si stanno occupando i carabinieri della compagnia di Colleferro. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spegno il rogo e hanno confermato l'origine dolosa dell'incendio. Durante le operazioni di spegnimento, è stata trovata infatti della benzina.

"Grazie a tutti per la solidarietà…il Mulo Brigante è più forte di questi vigliacchi!!! Vi giuro che la pagheranno. Le forze dell'ordine ci sono vicini e faranno del tutto per prendere il colpevole", hanno scritto i gestori del locale su Facebook. E ancora, postando una fotografia del provvedimento di sequestro penale del loro locale: "Essendo un evento doloso la magistratura attiverà un'indagine…LA PAGHERETE CARA CHIUNQUE SIA STATO".

Scrive su Facebook il fratello del gestore del pub: "Oggi hanno cercato di distruggere un sogno. Il sogno di mio fratello incendiandogli il suo locale. Un pub, il Mulo Brigante. Un locale nato da i sacrifici suoi e della sua famiglia per costruirlo a sua immagine e somiglianza con immensa attenzione ai dettagli e alle esigenze dei ragazzi. Pub situato in un piccolo paese dove tutti quelli che lo hanno frequentato hanno sempre riconosciuto l'amore per le cose. Forse è l'amore che non tutti si possono permettere che avrà infastidito qualcuno. Ma noi che abbiamo amore da vendere rinasceremo più forti del vostro odio. Il Mulo Brigante c'è e ci sarà ancora!"

Ostia, 16enne aggredito e picchiato all'uscita di scuola da 5 ragazzi: indagini in corso
Ostia, 16enne aggredito e picchiato all'uscita di scuola da 5 ragazzi: indagini in corso
Chiuse le indagini su omicidio Diabolik: killer a processo, ma il mandante resta un mistero
Chiuse le indagini su omicidio Diabolik: killer a processo, ma il mandante resta un mistero
Anziano scappa dall'ospedale Fatebenefratelli: lo ritrovano morto a Testaccio
Anziano scappa dall'ospedale Fatebenefratelli: lo ritrovano morto a Testaccio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni