20 Ottobre 2021
10:16

In modalità ‘sconosciuto’ molesta almeno 30 donne di Roma al telefono: decine di chiamate al giorno

Le vittime sono 30 donne residenti a Roma. Tutti i giorni ricevevano telefonate in modalità ‘sconosciuto’ da un ragazzo che le molestava. I poliziotti hanno scoperto la sua identità: si tratta di un 30enne romano. Quest’ultimo è stato fermato dopo la denuncia dell’ennesima vittima. Dovrà rispondere del reato di molestie.
A cura di Enrico Tata

Decine di chiamate al giorno, sempre in modalità anonimo. Le vittime sono 30 donne residenti a Roma. Tutti i giorni ricevevano telefonate in modalità ‘sconosciuto' da un ragazzo che le molestava. I poliziotti hanno scoperto la sua identità: si tratta di un 30enne romano. Quest'ultimo è stato fermato dopo la denuncia dell'ennesima vittima. Dovrà rispondere del reato di molestie. Stando a quanto si apprende, una giovane professionista, esasperata come le altre vittime dalle decine di chiamate ricevute, ha denunciato il fatto al commissariato Vescovio. L'indagine, coordinata dalla procura di Roma, ha portato all'identificazione del molestatore. Le successive indagini hanno permesso di accertare il numero delle vittime delle molestie, quasi 30 donne residenti tutte nella Capitale.

Per chiamare in modalità anonima da un telefonino la procedura è in realtà molto semplice: in pratica bisogna digitare #31# seguito dal numero che si intende chiamare. Al destinatario della chiamata appare sullo schermo dello smartphone "numero privato". Esistono però diversi servizi e applicazioni che permettono di risalire, nella maggior parte dei casi, all'intestatario del numero che chiama, soprattutto se quest'ultimo è iscritto a servizi di messaggistica o social network come Twitter o Facebook. Coloro che sono molestati con continue chiamate anonime possono denunciare il fatto ai carabinieri o alla polizia sporgendo una denuncia entro 90 giorni dall'ultima chiamata ricevuta. Dopo la denuncia le forze dell'ordine devono trasmettere la querela alla procura competente per territorio, che coordinerà le indagini sulla vicenda.

Roma, una delle donne che ha occupato la casa dell'86enne Ennio: "Non siamo pentite, lo rifaremo"
Roma, una delle donne che ha occupato la casa dell'86enne Ennio: "Non siamo pentite, lo rifaremo"
A Roma il corteo contro la violenza sulle donne: la marea femminista invade le strade della Capitale
A Roma il corteo contro la violenza sulle donne: la marea femminista invade le strade della Capitale
79.789 di Simona Berterame
Roma invia suoi rifiuti a Mantova: 400 tonnellate al giorno di 'mondezza' dalla Capitale
Roma invia suoi rifiuti a Mantova: 400 tonnellate al giorno di 'mondezza' dalla Capitale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni