213 CONDIVISIONI
9 Maggio 2022
7:50

Finge un malore, accoltella e deruba la donna che lo soccorre: caccia all’uomo

Una donna è stata aggredita da un uomo che l’ha accoltellata e le ha rubato la borsa dopo aver finto di avere un malore per strada.
A cura di Beatrice Tominic
213 CONDIVISIONI

Si è accasciato per strada, fingendo di avere un malore e di svenire per strada. Una donna che ha assistito alla scena si è avvicinata per prestare soccorso, ma è stata aggredito: l'uomo l'ha bloccata e accoltellata, rubandole la borsa: subito dopo è fuggito. È successo nella serata di sabato scorso, nel quartiere di Primavalle, in via Pietro Maffi, dietro Torrevecchia, come scrive in un articolo il Messaggero.

L'aggressione per strada

Le coltellate sono state sferrate non appena la donna, una cinquantunenne, si è avvicinata all'uomo che stava fingendo un malore, accasciandosi fino a far cadere sull'asfalto anche il cellulare che aveva in mano. L'uomo si sarebbe alzato di scatto dopo aver finto il malore, avrebbe bloccato la donna e poi le avrebbe inferto i due colpi al gluteo e al braccio, strappandole la borsa dalle mani e fuggendo con il suo bottino di appena 50 euro, contenuti nel portafogli della signora.

I soccorsi

In breve tempo, quando il ladro era già fuggito, sono arrivate diverse pattuglie della polizia e un'ambulanza che ha trasportato la donna al vicino ospedale San Filippo Neri. Una volta arrivata al Pronto Soccorso, i medici del personale sanitario hanno valutato le ferite della 51enne con un codice giallo, hanno visitato e curato le lesioni.

"Non ho avuto dubbi che si stesse sentendo davvero male. Per questo mi sono avvicinata a lui pronta a chiamare i soccorsi – ha dichiarato in seguito la donna quando è stata ascoltata dalla polizia – Allora, però, ha avuto un guizzo. Si è rimesso in piedi e mi ha colpita con un coltello."

La fuga del malvivente

L'uomo è immediatamente fuggito dopo il colpo, facendo perdere tutte le sue tracce, ma la polizia si è subito messa alla ricerca del malvivente: il rischio è che possa ripetere colpi utilizzando la stessa strategia e colpire le vittime ferendole, prima di fuggire con il bottino.

Il punto in cui si è svolta questa aggressione, però, è piuttosto buio e la donna, in preda alla paura, non è riuscita a fornire molti dettagli sull'identità dell'uomo. Nonostante questo, si avrebbe già un identikit approssimativo dell'aggressore che, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe la carnagione scura. Gli inquirenti stanno scandagliando la zona in cerca di videocamere di sorveglianza, per cercare di apprendere quante più informazioni possibili sul ladro in fuga: purtroppo sul luogo in cui la donna è stata aggredita non ce ne sarebbero.

213 CONDIVISIONI
Si schianta con l'automobile in galleria: morta una persona, tre restano feriti
Si schianta con l'automobile in galleria: morta una persona, tre restano feriti
Si scontra con un'auto dei carabinieri e perde una ruota: termina così fuga di un fuoristrada rubato
Si scontra con un'auto dei carabinieri e perde una ruota: termina così fuga di un fuoristrada rubato
Accoltellano un ragazzo per rubargli il riso donato dalla Caritas: arrestati un uomo e una donna
Accoltellano un ragazzo per rubargli il riso donato dalla Caritas: arrestati un uomo e una donna
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni