Nelle ultime 24 ore nel Lazio si sono registrati 128 nuovi contagi di coronavirus su 12.000 tamponi processati, e in tutto 30.000 test tenendo conto degli antigenici. Lo rende noto l'assessorato alla Sanità della Regione Lazio nel bollettino di oggi – sabato 16 gennaio – che quotidianamente fornisce gli aggiornamenti sull'andamento dell'epidemia. Ieri i nuovi contagi erano stati 1.394. A Roma si sono registrati 600 casi, ieri erano stati 662. Il rapporto tra tamponi e positivi è del 10%. I nuovi decessi sono stati 36, esattamente come ieri.

La situazione dei ricoveri e i numeri delle terapie intensive

In tutto i casi attualmente positivi nella Regione Lazio sono 77.776. Scendono lievemente i livelli di ospedalizzazione e il numero di pazienti ricoverati in terapia intensiva, rispettivamente 2.792 e 286. Il numero dei decessi dall'inizio della pandemia ha raggiunto quota 4.378 mentre i guariti sono 106.646 e il numero dei casi totali 188.400.

I contagi di oggi nel Lazio Asl per Asl

Asl Roma 1: 236 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano sette decessi di 61, 71, 75, 87, 87, 88 e 93 anni con patologie.

Asl Roma 2: 237 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Centonove i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano sette decessi di 66, 73, 73, 83, 86, 89 e 98 anni con patologie.

Asl Roma 3: 155 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Cinque casi sono ricoveri. Si registrano tre decessi di 72, 77 e 89 anni con patologie.

Asl Roma 4: 69 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl Roma 5: 129 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Asl Roma 6: sono 201 i casi nelle ultime 24h e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 70, 78, 85, 90 e 92 anni con patologie.

Asl di Latina: sono 100 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 67, 68, 88, 89 e 89 anni con patologie.

Asl di Frosinone: si registrano 89 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano quattro decessi di 77, 83, 88 e 99 anni con patologie.

Asl di Viterbo: si registrano 24 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano cinque decessi di 82, 87, 88, 90 e 91 anni con patologie.

Asl di Rieti: si registrano 42 casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Roma e Lazio da domani in zona arancione

Domani – domenica 17 gennaio – l'ingresso del Lazio in zona arancione. La decisione è stata resa ufficiale ieri ma era già stata ampiamente prevista visto l'andamento dei contagi. Le nuove restrizioni riguardano soprattutto l'apertura di bar e ristoranti, che non potranno più effettuare il servizio al tavolo ma solo consegne a domicilio e asporto (i bar sono fino alle 18.00), e gli spostamenti con il divieto di recarsi fuori dal comune di residenza se non per fondate ragioni.