(La Presse)
in foto: (La Presse)

Sono 181 i nuovi casi di coronavirus nel Lazio di oggi, giovedì 17 settembre. Tra questi, 131 sono a Roma città. Nelle province si registrano 29 contagi e zero decessi. Nelle ultime 24 ore ci sono stati due morti da Covid-19 nell'intero territorio della Regione. Le positività sono emerse su quasi 10 mila tamponi. "Il valore RT è a 0.54 e una valutazione di bassa diffusione – commenta così gli aggiornamenti sull emergenza l'assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato – Oggi si è svolto l'incontro in Regione con il professor Andrea Crisanti per istituire una task force sulle scuole".

Gli aggiornamenti sull'emergenza coronavirus Asl per Asl

Asl Roma 1: 50 casi, di questi sei sono di rientro, quattro con link dalla Sardegna, uno dalla Puglia e uno dalla Romania. Ventidue sono i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato;

Asl Roma 2: 76 casi, tra questi quattordici di rientro, uno con link dalla Sardegna, quattro dal Bangladesh, due dall’Ecuador, uno dall’Egitto, uno dall’Inghilterra e nove con link alla comunità del Perù. Quindici sono contatti di casi già noti e isolati. Due i casi con link a stabile via del Caravaggio dove è in corso l’indagine epidemiologica;

Asl Roma 3: 5 casi, si tratta di contatti di contagi già noti e isolati;

Asl Roma 4: 5 casi, si tratta di contatti di contagi già noti e isolati;

Asl Roma 5: 9 casi, si tratta di un caso di rientro dall’Abruzzo, due casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione e quattro sono contatti di casi già noti e isolati;

Asl Roma 6: 7 casi, due di rientro, uno con link dalla Sardegna e uno dalla Repubblica Dominicana. Due sono i contatti di casi già noti e isolati e due casi individuati su segnalazione del medico di medicina generale;

Asl di Latina: quindici casi, si tratta di un caso di rientro dalla Sicilia, tre hanno un link al cluster del mercato ittico dove è in corso l’indagine epidemiologica;

Asl di Frosinone: due casi e si tratta di un caso individuato in accesso al pronto soccorso;

Asl di Rieti: otto casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati;

Asl di Viterbo: quattro casi e si tratta di un contatto di caso già noto e isolato e tre casi hanno un link familiare tra loro.