4.497 CONDIVISIONI
12 Settembre 2022
17:20

Cori contro i napoletani al centro commerciale: “Vesuvio erutta, tutta Napoli è distrutta” (VIDEO)

Offese e insulti a Napoli e ai napoletani sulle note della hit “Free from desire”: è questo ciò che si vede nel video girato al centro commerciale Euroma2.
A cura di Beatrice Tominic
4.497 CONDIVISIONI
Un screen dal video in cui decine di giovani e giovanissimi cantano cori razzisti contro Napoli e i napoletani.
Un screen dal video in cui decine di giovani e giovanissimi cantano cori razzisti contro Napoli e i napoletani.

Ancora cori contro Napoli e il meridione. Stavolta, però, non arrivano dagli spalti di uno stadio, durante una partita, ma dai corridoi di un centro commerciale. È quello che si vede in un video pubblicato su Instagram nella tarda mattinata di oggi: decine di ragazzi stanno camminando all'interno di uno dei più famosi centri commerciali della città di Roma cantando cori offensivi contro Napoli e i napoletani.

È successo, come si riconosce dal video che mostra pareti beige e pavimenti color oro, nel centro commerciale di Euroma 2, in viale dell'Oceano Pacifico, nel quadrante sud della capitale. "Vesuvio erutta, tutta Napoli è distrutta", cantano i giovani e giovanissimi che si muovono per i corridoi in prossimità delle scale mobili.

Il coro contro Napoli

Le loro voci si articolano sulle note di "Free from desire", famosa hit degli anni Novanta, le loro parole scandite all'unisono, in modo da sembrare una voce sola: "E sembra che lui dorma con Etna e Stromboli… E invece no, il mi sogno esaudirò. Vesuvio erutta, tutta Napoli è distrutta".

Non è la prima volta che arrivano cori da stadio con rime offensive alla città partenopea e ai suoi abitanti: più volte fra i riferimenti viene citato il Vesuvio, vulcano e simbolo della città. Il coro scandito nel centro commerciale, in mezzo alle vetrine dei negozi, ha già fatto parlare di sé in tempi recenti: appena una settimana fa, il coro è sbarcato su Spotify, l'applicazione per ascoltare la musica dai propri smartphone e computer. Il coro offensivo appare come una vera e propria canzone, con il titolo "Vesuvio erutta (Tutta Napoli è distrutta)". Non solo allo stadio durante i match contro il Napoli: canzoni di questo tipo, contro il capoluogo partenopeo e i napoletani, imperversano anche in altre occasioni. Lo stesso coro si è sentito anche durante Milan-Inter, arrivato dalle tribune dello Stadio Giuseppe Meazza. E, come dimostra il video, anche nei centri commerciali.

4.497 CONDIVISIONI
Napoli, piove nella stazione della Circumvesuviana al Centro Direzionale
Napoli, piove nella stazione della Circumvesuviana al Centro Direzionale
Al centro commerciale spunta un cartello:
Al centro commerciale spunta un cartello: "Divieto ai minori non accompagnati"
Lioni, il tetto del centro commerciale cade sul parcheggio
Lioni, il tetto del centro commerciale cade sul parcheggio
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni