1 Marzo 2022
10:02

Classifica qualità della vita: Roma migliora nel 2021, ma bocciati rifiuti, pulizia e trasporti

L’Indagine annuale sulla Qualità della vita e dei servizi pubblici locali a Roma di Acos mostra come Roma nel 2021 sia considerata da i residenti una città più vivibile, ma restano le criticità di trasporti, pulizia delle strade e decoro.
A cura di Alessia Rabbai

Il giudizio sulla qualità dei servizi pubblici e la vivibilità sono in risalita a Roma. Le criticità maggiori riguardano il decoro, i trasporti e la pulizia delle strade. È quanto emerge dall'Indagine annuale sulla Qualità della vita e dei servizi pubblici locali a Roma di Acos, Agenzia per il Controllo e la Qualità dei Servizi Pubblici Locali, che si riferisce al periodo tra maggio e ottobre 2021, giunta alla XIV edizione e presentata ieri nella Sala della Promoteca in Campidoglio alla presenza del sindaco Roberto Gualtieri e della presidente dell'assemblea Capitolina Svetlana Celli. Lo studio, condotto sulla base di oltre 5mila interviste, mostra il giudizio dei romani a partire dai quindici anni d'età, su diversi ambiti della vita in città rispetto al proprio quartiere di residenza tra i XV Municipi dal centro alla periferia e su diciannove servizi pubblici locali, nei settori di igiene urbana e verde pubblico, trasporti e mobilità, servizi a rete, sociale, cultura e servizi on line.

Qualità della vita a Roma

Sulla qualità della vita a Roma, dall'Indagine di Acos emerge che i più soddisfatti (6,25) sono i residenti del centro, all’interno dell’anello ferroviario e della fascia periferica esterna al Grande Raccordo Anulare. Chi vive all’interno della fascia verde e del litorale esprime un voto inferiore alla media, ma sufficiente (6,11). Leggermente insufficiente (5,98) è il voto espresso solo dai cittadini che abitano nella fascia periferica interna al Gra. I meno soddisfatti sono i residenti del municipio VIII (5,85), seguiti da quelli del XIV, mentre i più soddisfatti sono quelli del municipio I (6,38), VII (6,25) e il IV (6,22)

Fonte: Acos, qualità della vita e dei servizi pubblici locali a Roma, 2021
Fonte: Acos, qualità della vita e dei servizi pubblici locali a Roma, 2021

Servizi pubblici locali

Per quanto riguarda i servizi pubblici locali nel 2021 per i cittadini ad essere insufficienti sono la pulizia delle strade (4,7) e la raccolta dei rifiuti (4,7).  Nell'ambito del sociale asili nido (6,0) e servizi sociali municipali (6,2) sono sufficienti; sufficienti o più che sufficienti sono i principali servizi culturali di Auditorium (6,8), Palaexpo (7,3) Musei comunali (6,8), biblioteche (6,3) e Bioparco (6,4), i parchi e ville (6,3).

Voto medio per i servizi pubblici a Roma. “Quanto è soddisfatto di ogni servizio pubblico?
Voto medio per i servizi pubblici a Roma. “Quanto è soddisfatto di ogni servizio pubblico?" Fonte: Acos

Mezzi di trasporto

Roma nel 2021 è risultata al quinto posto fra le grandi città europee secondo una stima delle ore perse nel traffico. Per quanto riguarda i mezzi pubblici di superficie, autobus e tram, per i cittadini giudicano il servizio insufficiente (5,7), mentre la metropolitana raggiunge il 6,1, appena al di sopra e torna alla sufficienza, per la prima volta dal 2014. Dalle interviste emerge come i trasporti presentino ancora criticità. Per quanto riguarda i taxi nell'ultimo triennio si registra una diminuzione di gradimento, con un dato leggermente al di sotto della sufficienza.

Fonte: Acos, indagine sulla qualità della vita e deib servizi pubblici locali a Roma, vari anni
Fonte: Acos, indagine sulla qualità della vita e deib servizi pubblici locali a Roma, vari anni
La provincia di Roma non è per i giovani: tra gli ultimi posti in Italia per qualità della vita
La provincia di Roma non è per i giovani: tra gli ultimi posti in Italia per qualità della vita
Gualtieri di nuovo bocciato dai romani: voto 5 su Trasporti e Rifiuti
Gualtieri di nuovo bocciato dai romani: voto 5 su Trasporti e Rifiuti
Roma, il sondaggio: Gualtieri bocciato dai cittadini, che gli danno un 4
Roma, il sondaggio: Gualtieri bocciato dai cittadini, che gli danno un 4
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni