378 CONDIVISIONI
15 Novembre 2021
15:50

Cadono in un pozzo nel bosco profondo cinque metri: cani da caccia salvati dai pompieri

I due cani sono stati affidati ai padroni, che li hanno ripresi con sé. L’intervento è stato effettuato in via del Boschetto della Bella Cenci a Roma.
A cura di Natascia Grbic
378 CONDIVISIONI

Brutta avventura per due cani da caccia questa mattina presso via del Boschetto della Bella Cenci a Roma. I due animali sono finiti in un pozzo e non riuscivano più a uscire: disperati i padroni che hanno provato a tirarli fuori, senza successo, e che hanno quindi deciso di chiamare i Vigili del Fuoco per chiedergli di salvare i loro amici a quattro zampe. I pompieri sono arrivati sul posto: per il loro recupero, si sono calati all'interno della cavità profonda circa cinque metri, tramite l'utilizzo di tecniche Saf. Una volta estratti dal pozzo, in buone condizioni di salute, sono stati affidati ai loro padroni, che hanno potuto tirare un sospiro di sollievo. Fortunatamente i due cani non sono rimasti feriti e non si sono fatti nulla: solo un bello spavento per i padroni, che temevano questa vicenda potesse concludersi nel peggiore dei modi.

Non è la prima volta che cani, soprattutto quelli da caccia che si infilano nei posti più impensabili quando sono nei boschi, vengono recuperati dai Vigili del Fuoco, chiamati per calarsi e recuperarli. Capita moltissime volte, soprattutto con la bella stagione, quando si esce per le scampagnate e per far divertire i propri amici a quattro zampe, che questi cadano in posti inaccessibili per persone che non sono attrezzate. Un evento che sul momento sembra drammatico, ma che poi si riesce a risolvere quando entrano in campo persone competenti in grado di aiutare gli animali, calandosi in pozzi e cunette apparentemente impenetrabili. E anche questa volta la disavventura di due cani da caccia è finita nel migliore dei modi: tornando tra le braccia dei padroni che li hanno portati a casa.

378 CONDIVISIONI
Operaio rimane bloccato a 23 metri di altezza in cima al traliccio: salvato dai pompieri
Operaio rimane bloccato a 23 metri di altezza in cima al traliccio: salvato dai pompieri
Infermiere picchiato al pronto soccorso: "Finito tempo degli eroi, ormai aggressioni ogni giorno"
Infermiere picchiato al pronto soccorso: "Finito tempo degli eroi, ormai aggressioni ogni giorno"
Omicidio del professore Dario Angeletti: i sommozzatori cercano la pistola in mare
Omicidio del professore Dario Angeletti: i sommozzatori cercano la pistola in mare
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni