273 CONDIVISIONI
24 Giugno 2022
11:49

Bimba colpita dal trattore, indagati i genitori e la nonna: la piccola ancora in gravi condizioni

I genitori e la nonna di Giulia sono indagati come atto dovuto per lesioni colpose gravi. La piccola si era sporta con la testa fuori dal finestrino dell’auto ed è stata colpita da un trattore.
A cura di Natascia Grbic
273 CONDIVISIONI

La procura di Cassino ha iscritto nel registro degli indagati i genitori e la nonna di Giulia, la bimba di cinque anni ferita alla testa da un trattore mentre sporgeva la testa fuori dal finestrino. L'ipotesi di reato è lesioni colpose gravi. Si tratta di un atto dovuto per consentire ulteriori esami e indagini al fine di appurare l'esatta dinamica dei fatti e appurare eventuali responsabilità. Oltre alla famiglia della piccola è indagato anche il 25enne alla guida del trattore che l'ha colpita, identificato e rintracciato pochi giorni dopo l'incidente. Il ragazzo ha dichiarato agli inquirenti che non si era reso conto che il mezzo aveva colpito la bambina. Le condizioni di Giulia sono ancora molto gravi: la piccola è ricoverata al policlinico Gemelli di Roma in prognosi riservata, ed è in coma farmacologico.

L'incidente risale allo scorso 11 giugno. Giulia era in macchina insieme ai genitori e la nonna, seduta dietro con lei. Erano andati a mangiare una pizza vicino casa ad Atina, in provincia di Frosinone, e stavano rientrando. Una serata normale, come tante, finita in tragedia. Non è chiaro se Giulia fosse legata al seggiolino o meno, fatto sta che a un certo punto ha sporto la testa fuori dal finestrino ed è stata colpita dal trattore, che ha continuato la sua corsa senza accorgersi di aver colpito la piccola. Le condizioni di Giulia sono apparse da subito disperate: trasportata d'urgenza in ospedale, le sue condizioni sono state giudicate sin da subito gravissime. La piccola è ancora ricorerata, la prognosi è riservata e lei è ancora in coma farmacologico. Bisognerà attendere ancora per avere un quadro più chiaro del suo stato di salute.

273 CONDIVISIONI
Bimba con inciso sulla pelle
Bimba con inciso sulla pelle "vergogna", i genitori: "Abbiamo paura possa ancora farle del male"
Neonata resta chiusa in macchina a 40 gradi mentre i genitori litigano: una commessa la salva
Neonata resta chiusa in macchina a 40 gradi mentre i genitori litigano: una commessa la salva
Scontro tra due auto sulla via Pontina, una si ribalta: gravi bimba e neonato
Scontro tra due auto sulla via Pontina, una si ribalta: gravi bimba e neonato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni