1.240 CONDIVISIONI
30 Luglio 2021
13:34

Addio strisce bianche, Raggi vuole abolire tutti i parcheggi gratuiti di Roma

Virginia Raggi ha proposto di eliminare tutte le strisce bianche per la sosta gratuita all’interno della zona dell’Anello ferroviario. L’intenzione della sindaca è anche quella di abolire gli abbonamenti per il parcheggio su striscia blu e anche la tariffa agevolata, 4 euro per 8 ore, che viene utilizzata moltissimo dai lavoratori.
A cura di Enrico Tata
1.240 CONDIVISIONI

Virginia Raggi ha proposto di eliminare tutte le strisce bianche per la sosta gratuita all'interno della zona dell'Anello ferroviario, che comprende praticamente tutti i quartieri centrali di Roma. Da Trastevere a Testaccio, dall'Esquilino al centro storico fino a Prati e San Lorenzo. L'intenzione della sindaca è anche quella di abolire gli abbonamenti per il parcheggio su striscia blu e anche la tariffa agevolata, 4 euro per 8 ore, che viene utilizzata moltissimo dai lavoratori. Accanto a questo, verrà introdotta una speciale tariffa di 20 centesimi per 15 minuti di sosta vicino alle strutture sanitarie e ospedaliere che non hanno parcheggio interna. L'idea è quella di far pagare la sosta anche ai residenti nelle aree ad alta densità commerciale e saranno previsti, a titolo oneroso, permessi di parcheggio per i residenti a partire dalla terza auto per nucleo familiare.

Così la sindaca nel corso di un evento organizzato dalla Confcommercio Roma: "La Ztl un tema su cui spesso ci siamo confrontati e non ho intenzione di scappare da questo tema. Ci sono due direttrici, via Nazionale e Corso Vittorio Emanuele, che voi vorreste aperte alle auto. Se si aprono alle auto queste direttrici il trasporto pubblico inizia un rallentamento della velocità commerciale e non è più profittevole. Abbiamo intensificato e implementato i mezzi pubblici, ovviamente soprattutto su determinate direttrici. Abbiamo introdotto le linee 100, 117 e 119: tre nuove linee con minibus elettrici, e stiamo lavorando per ulteriori 25 minibus a servizio del centro: con questo mezzo a impatto zero puntiamo ad avere un sistema di rete pubblica e infrastrutturale che regga".

La sindaca ha detto che si cercherà "di togliere le lunghe soste e lavorare sulle soste brevi per incentivare un ricambio e non la permanenza e l'occupazione di suolo". L'idea, ha ribadito Raggi,  è quella di eliminare "tutti gli stalli bianchi all'interno della prima zona Pgtu ed estensione della tariffazione all'interno della Ztl centro storico, su alcune strade e piazze a oggi non tariffate e non regolamentate per la sosta; eliminazione di tutti gli stalli bianchi all'interno della seconda zona Pgtu; eliminazione di tutti gli abbonamenti mensili all'interno della prima e seconda zona Pgtu; eliminazione della tariffa della sosta agevolata di 4 euro per 8 ore all'interno della prima e seconda zona Pgtu; conferma di tariffa agevolata per sosta breve; tariffazione pura anche per i residenti lungo alcuni assi ad alta densità commerciale; rilascio a titolo oneroso del permesso per i residenti a partire dalla terza auto per nucleo familiare, quindi cercare di disincentivare il possesso eccessivo delle automobili per liberare il parcheggio". All'interno della Zona a traffico limitato "non c'è parcheggio, stiamo lavorando con i parking Saba e Ludovisi per creare sinergie se ci date una mano per interloquire con loro è meglio".

1.240 CONDIVISIONI
Raggi chiede tamponi gratuiti per chi non ha il Green Pass: "Ma non sono no vax"
Raggi chiede tamponi gratuiti per chi non ha il Green Pass: "Ma non sono no vax"
Elezioni comunali Roma, Raggi agli altri candidati: "Facciamo confronto tv. Qualcuno ha paura?
Elezioni comunali Roma, Raggi agli altri candidati: "Facciamo confronto tv. Qualcuno ha paura?
Berdini: "Mi candido a sinistra perché Raggi, Calenda, Gualtieri, Michetti hanno stessa idea di Roma"
Berdini: "Mi candido a sinistra perché Raggi, Calenda, Gualtieri, Michetti hanno stessa idea di Roma"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni