"Oggi Roma registra 211 nuovi casi positivi, si tratta del dato più basso da otto mesi" ad annunciarlo l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato, alla trasmissione ‘L'aria che tira' in onda su La7, che ha anticipato i dati di oggi. Secondo D'Amato, visto l'andamento dell'emergenza epidemiologica, il calo dei contagi e la campagna vaccinale, che nel Lazio procede spedita, si può iniziare a pensare ad uno slittamento o, addirittura, all'eliminazione del coprifuoco. "Credo che i tempi siano maturi" ha detto al programma ‘Che giorno è' su Rai Radio1. Ieri il bollettino medico della Regione Lazio ha registrato zero decessi nelle province, 14 a Roma.

Secondo Open Day Astrazeneca per gli over 40

La Regione Lazio, dopo il sucesso riscosso dalle due giornate di vaccinazioni dedicate agli over quaranta, replica l'Open Day sabato 22 e domenica 23 maggio. Un secondo appuntamento in quaranta centri vaccinali della regione, dedicato alle persone dai quarant'anni in su, fino al 1981, e non come si vociferava in un primo momento, agli over 30, che dovranno attendere ancora.

Open Day per i maturandi a giugno

Prossimo obiettivo della Regione Lazio è quello di organizzare un Open Day per i maturandi nei giorni 1, 2 e 3 giugno. L'iniziativa è pensata per permettere agli studenti prossimi al diploma, di affrontare gli esami con maggior serenità. La Regione sta inoltre pensando ad una campagna che coinvolga influencer dei social network, per raggiungere e parlare il linguaggio dei giovani. Arrivata nel pomeriggio di lunedì la conferma ufficiale dell'appuntamento. "Vaccinare i maturandi ora è possibile e lo faremo – si legge in una nota della Regione Lazio – È giusto pensare a ragazze e ragazzi che hanno di fronte questa prova, dopo due anni difficili anche per lo studio e la vita sociale".