21 Giugno 2021
17:33

20enne non può avvicinare genitori, va a casa e li minaccia: loro chiamano i carabinieri, arrestato

Un giovane di vent’anni è stato arrestato ieri sera a Roma per maltrattamenti in famiglia, violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e divieti di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese. Il ragazzo ha fatto irruzione in casa dei genitori e li ha minacciati, nonostante gli fosse stato vietato di avvicinarsi all’abitazione.
A cura di Paola Palazzo

Gli era stato vietato di avvicinarsi alla casa dei suoi genitori, ciò nonostante ha fatto irruzione e li ha minacciati. Una triste vicenda che si è consumata a Roma nella serata di ieri, domenica 20 giugno, in un'abitazione di via Prenestina. Le vittime di questa storia, sono una coppia di genitori che hanno dovuto denunciare il figlio di vent'anni, violento e con precedenti a carico di vario genere, alle forze dell'ordine. Così il ragazzo è stato arrestato e dovrà rispondere ai reati di maltrattamenti in famiglia, violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e divieti di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle persone offese. Adesso il ventenne si trova nelle camere di sicurezza della caserma dell'Arma dei carabinieri in attesa di essere trasferito al carcere di Regina Coeli.

20enne violento irrompe nell'abitazione dei genitori e li minaccia

Un ragazzo di vent'anni con un passato di violenza contro i familiari e abusi di sostanze stupefacenti. Così lo scorso dicembre è scattato il provvedimento che gli vietava di avvicinarsi all'abitazione dei suoi genitori. Poi, ieri sera, il ventenne ha violato quanto gli era stato imposto, irrompendo nella casa di via Prenestina e rifiutandosi di andare via, minacciando entrambi i coniugi. Nonostante i tentativi del padre di far ragionare il figlio, alla fine è stato inevitabile per l'uomo chiamare il numero unico di emergenza ‘112'. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Stazione Roma San Lorenzo. All'arrivo dei militari, il giovane ha dato in escandescenza e ha tentato di armarsi, prendendo uno dei coltelli dai cassetti della cucina, ma è stato prontamente immobilizzato e arrestato.

Rubano la borsa a una turista con un selfie-stick, ma i carabinieri assistono alla scena: arrestati
Rubano la borsa a una turista con un selfie-stick, ma i carabinieri assistono alla scena: arrestati
Aggredisce la mamma in casa: arrestata la figlia di 20 anni
Aggredisce la mamma in casa: arrestata la figlia di 20 anni
Entra di nascosto nella casa dell'ex fidanzata e accoltella il compagno: arrestato 31enne
Entra di nascosto nella casa dell'ex fidanzata e accoltella il compagno: arrestato 31enne
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni