Covid 19
28 Maggio 2021
21:50

Vaccinazioni, il report del governo: in Italia oltre 1,5 milioni di over 70 in attesa prima dose

In Italia ancora oltre un milione e mezzo di persone con più di 70 anni è in attesa della prima dose del vaccino anti-Covid. Sono questi i dati che emergono dal report settimanale pubblicato sul sito di Palazzo Chigi. Nell’ultima settimana in Italia sono state somministrate 3,5 milioni di dosi, con una media di 500mila al giorno.
A cura di Stefano Rizzuti
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

L’Italia ha superato le 33 milioni di somministrazioni di vaccini anti-Covid, con 3,5 milioni di dosi nell’ultima settimana, corrispondenti a una media di 500mila al giorno. Sono questi i dati del report settimanale pubblicato sul sito di Palazzo Chigi dalla struttura del commissario straordinario Francesco Paolo Figliuolo. Le dosi consegnate in questa settimana sono state 3,49 milioni. Per quanto riguarda le fasce più a rischio, sono ancora oltre un milione e mezzo le persone con più di 70 anni che non hanno ricevuto neanche la prima dose. Per quanto riguarda gli ospiti delle Rsa, invece, ha ricevuto la prima dose il 98,4%, la seconda l’83,5%. Mancano ancora 6.120 persone a cui somministrare la prima dose. Per il personale sanitario le dosi sono state somministrate al 96,8% del totale della popolazione interessata, mentre per il personale scolastico siamo all’80,8%, ma sulle seconde dosi siamo ancora al 38,1%.

Le vaccinazioni degli over 80

Rispetto al passato il report introduce una novità: viene inserito un dato a parte sulle persone vaccinate con una dose unica, quella di Johnson & Johnson. Tra la prima dose e la dose unica è stato raggiunto il 90,35% degli over 80. Mentre tra seconda dose e dose unica le persone immunizzate completamente sono l’81,34% in questa fascia d’età. Mancano, però, ancora 437.933 prime dosi o dosi uniche agli over 80, corrispondenti al 9,65% del totale di questa fascia. Tra le singole Regioni, quelle abbondantemente sotto la media sulle prime dose agli over 80 sono: Abruzzo 79,6%, Calabria 74,9%, Campania 84,3%, Sardegna 82,9% e la Sicilia, peggiore in assoluto al 72,4%. Le migliori, invece, sono: Veneto 99,3%, Toscana 97,2%, Puglia 96%.

Le somministrazioni del vaccino ai 70enni

Per quanto riguarda la fascia 70-79 anni, tra prima dose e dose unica siamo all’81,79% delle persone raggiunte. Mentre tra seconda dose e dose unica i vaccinati sono il 32,30%. Non hanno ancora ricevuto la prima dose o la dose unica 1.095.364 di persone, ovvero il 18,21% di questa fascia d’età. Sulle prime dosi molto al di sotto della media nazionale troviamo: Calabria 71,3%, Friuli-Venezia Giulia 74,7%, Sardegna 75,4%, Sicilia 64,5%. Le Regioni migliori, invece, sono: Puglia 89,7%, Marche 86,4%, Veneto 86,3%.

31632 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni