2.783 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Super Green Pass obbligatorio a lavoro per over 50, cosa cambia da oggi

Da oggi, martedì 15 febbraio, scatta l’obbligo di esibire il Super Green Pass a lavoro per gli over 50. La misura era stata stabilita nel decreto dello scorso 5 gennaio, insieme all’obbligo vaccinale per questa fascia di età.
A cura di Annalisa Girardi
2.783 CONDIVISIONI
Immagine

Entra in vigore l'ultima restrizione Covid prevista dalcalendario del governo: da oggi, martedì 15 febbraio, scatta infatti l'obbligo di esibire il Super Green Pass a lavoro per gli over 50. La misura era stata decisa con il decreto dello scorso 5 gennaio, provvedimento che aveva introdotto l'obbligo vaccinale per questa fascia di età. Se erano già scattate le multe di 100 euro per chi non si conformava all'obbligo di vaccinazione, da oggi i lavoratori over 50 che non rispettano le regole possono anche andare incontro a una sanzione che va dai 600 ai 1.500 euro. 

L'obbligo di Certificazione Covid rafforzata, quella ottenibile solo con il vaccino o la guarigione, sul lavoro per gli over 50 riguarderà sia il pubblico che il privato. Come già avveniva per tutti i lavoratori senza Green Pass, anche quelli over 50 che da oggi si presentano sul luogo di lavoro senza Super Green Pass possono essere considerati assenti ingiustificati: al quinto giorno scatterà la sospensione, non ci saranno conseguenze disciplinari e si avrà diritto alla conservazione del rapporto di lavoro, ma si perderà quello alla retribuzione e ai contributi.

La misura dovrebbe rimanere in vigore fino al prossimo 15 giugno. Intanto il governo prosegue nel percorso di riaperture. Si punta ad allentare una dopo l'altra le restrizioni ancora in vigore. In realtà, con la decisione di far valere le norme anti contagio solo per i non vaccinati in tutte le fasce colorate, di fatto già moltissimi divieti erano saltati. La prossima tappa è quella del 31 marzo, quando scadrà lo stato di emergenza. 

Ad oggi la curva dei contagi permetterebbe di non rinnovarlo, dopo oltre due anni di proroghe. Solo allora si aprirebbe la discussione sul Green Pass e su come rivedere la misura, alla luce della nuova fase della pandemia. La comunità scientifica e la politica rimangono divise: c'è chi ritiene che la Certificazione Covid andrebbe mantenuta fino a dopo l'estate, mentre c'è chi spinge per superarla nel momento stesso in cui verrà meno lo stato di emergenza.

2.783 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views