133 CONDIVISIONI
28 Giugno 2021
11:37

Speranza dice che l’obiettivo è vaccinare tutti gli italiani entro l’estate

Il ministro della Salute promette che entro l’estate tutti gli italiani che vorranno vaccinarsi contro il Covid ne avranno la possibilità (almeno con la prima dose). Speranza, in visita all’ospedale e all’hub vaccinale di Prato, esulta per l’ottimo risultato del green pass – con quasi 14 milioni di download – ma si smarca sulla possibile revisione delle regole della certificazione verde alla luce dell’esplosione della variante Delta.
A cura di Tommaso Coluzzi
133 CONDIVISIONI

Vaccinare, vaccinare, vaccinare. La priorità è ancora e sempre questa per il ministro Speranza, oggi in visita all'ospedale di Santo Stefano di Prato e all'hub vaccinale della zona. "Il nostro obiettivo concreto è di vaccinare tutti gli italiani che lo vogliono con la prima dose entro la fine dell'estate", ha annunciato il ministro della Salute. Poi Speranza ha sottolineato la sua soddisfazione per il punto di svolta che segna la giornata di oggi, con la fine dell'obbligo di indossare le mascherine all'aperto e la zona bianca in tutta Italia: "Oggi è un giorno bello, perché tutto il nostro Paese da oggi è in area bianca e possiamo permetterci qualche libertà in più".

In ogni caso, il ministro ha richiamato subito tutti alla prudenza. La linea resta sempre la stessa: attenzione massima. "Dobbiamo continuare sulla strada della prudenza e della cautela perché la battaglia non è ancora vinta, il virus circola ancora in maniera significativa, siamo molto attenti con le varianti e a quello che sta accadendo in altri paesi in Europa e nel mondo – ha spiegato – quindi è giusto continuare con questo percorso di gradualità facendo un passo alla volta ma con grandissima attenzione". E sui dispositivi di protezione ha insistito: "Le mascherine, su cui da oggi facciamo un piccolo passo all'aperto, sono e restano un elemento fondamentale della nostra strategia", perché "sono e restano un elemento essenziale per combattere il Covid".

Il ministro della Salute ha commentato anche i risultati già riscossi dalle certificazioni verdi lanciate prima a livello europeo e poi italiano per tornare a viaggiare, ma anche a partecipare a feste, eventi e tante altre attività: "A questa mattina 13 milioni e 700mila persone hanno già scaricato il green pass – ha annunciato – e io penso che questo sia già un fatto molto positivo, perché segnala che c'è una grande attenzione e questo meccanismo che abbiamo costruito anche a livello europeo sta funzionando". Sulle possibili variazioni che arriveranno sulle regole d'utilizzo del green pass alla luce dell'esplosione della variante Delta, Speranza ha preso tempo: "Tutte le altre valutazioni verranno fatte passo dopo passo".

133 CONDIVISIONI
Tutta Italia in zona bianca da sabato, la Sicilia lascia la zona gialla: Speranza firma l'ordinanza
Tutta Italia in zona bianca da sabato, la Sicilia lascia la zona gialla: Speranza firma l'ordinanza
Cosa deciderà il governo la prossima settimana: riaperture e capienza massima sul tavolo del Cdm
Cosa deciderà il governo la prossima settimana: riaperture e capienza massima sul tavolo del Cdm
Influenza stagionale, i pediatri: "Quest'anno avremo più casi, vaccinare anche i bambini"
Influenza stagionale, i pediatri: "Quest'anno avremo più casi, vaccinare anche i bambini"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni