5.323 CONDIVISIONI
29 Marzo 2019
12:13

Sondaggi politici, per un italiano su due il governo Conte deve andare avanti

Nonostante le divisioni all’interno del governo su molti temi tra M5s e Lega, un italiano su due ritiene che l’esecutivo guidato da Giuseppe Conte debba andare avanti. Un sondaggio realizzato da Demopolis evidenzia, inoltre, come la Lega rimanga saldamente primo partito, con oltre dieci punti di vantaggio su M5s e Pd.
A cura di Stefano Rizzuti
5.323 CONDIVISIONI

Nonostante le divisioni, sempre più frequenti nelle ultime settimane, tra Movimento 5 Stelle e Lega, gli italiani ritengono che il governo debba andare avanti. Un sondaggio realizzato da Demopolis per il programma Otto e Mezzo, in onda su La7, dimostra che il 52% degli italiani ritiene che il governo debba andare avanti. A dispetto delle divisioni su temi delicati come la Tav o il Congresso delle famiglie che si svolge proprio in questi giorni a Verona. Al contrario, il 41% degli intervistati ritiene che il governo non debba, invece, andare avanti, interrompendo così l’esperienza dell’esecutivo guidato da Giuseppe Conte. Non si esprime, invece, il restante 7% del campione.

Il barometro politico di Demopolis, istituto diretto da Pietro Vento, prende in considerazione anche il peso dei singoli partiti, evidenziando come resti enorme la differenza tra i due alleati di governo. Se è vero che la Lega perde mezzo punto percentuale e scende al 32,5%, non sorride comunque il Movimento 5 Stelle che rimane a più di dieci punti di distanza, fermandosi al 22%, dato ben lontano da quello delle elezioni politiche del marzo 2018. I Cinque Stelle, inoltre, vedono riavvicinarsi il Partito Democratico, ora al 21%, solo un punto in meno rispetto ai pentastellati e in crescita dopo le primarie del 3 marzo. Ora i dem si attestano al 21%.

Restano distanti tutti gli altri partiti del centrodestra, a partire da Forza Italia che è al 9%. Fratelli d’Italia si ferma invece al 4%, limite che rappresenta la soglia di sbarramento alle prossime elezioni europee. Tutte le altre liste, invece, sono sotto al 3%. Tra il 2% e il 3% troviamo +Europa, Leu-Si e Potere al Popolo. Tutte le altre, invece, non riescono a superare il 2%. Scende il dato sull’affluenza, che sarebbe al 67%: un italiano su tre, ad oggi, non andrebbe a votare, in caso di nuove elezioni.

5.323 CONDIVISIONI
Sondaggi elettorali: il partito di Conte prenderebbe più voti del M5s, affossando anche il Pd
Sondaggi elettorali: il partito di Conte prenderebbe più voti del M5s, affossando anche il Pd
Sondaggi politici, gli italiani sono annoiati dalla crisi interna del Movimento Cinque Stelle
Sondaggi politici, gli italiani sono annoiati dalla crisi interna del Movimento Cinque Stelle
Sondaggi elettorali: il Movimento 5 Stelle risale con il ritorno di Conte, Meloni ancora prima
Sondaggi elettorali: il Movimento 5 Stelle risale con il ritorno di Conte, Meloni ancora prima
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni