La Lega di Matteo Salvini continua a scendere nei sondaggi. Il dato arriva dalle rilevazioni del sondaggio settimanale dell'Istituto diretto da Natascia Turato, Index Research, realizzato per Piazza Pulita, il programma condotto da Corrado Formigli su La7. Nonostante il Carroccio sia ancora il primo partito in Italia con un considerevole vantaggio sulle altre forze politiche, sono diversi gli istituti di ricerca che nell'ultimo periodo ne certificano una battuta d'arresto. La perdita di consenso della Lega viene in parte compensata dai partner di coalizione: Fratelli d'Italia e Forza Italia infatti, crescono entrambi.

Il partito guidato dall'ex ministro dell'Interno perde lo 0,6% nell'ultima settimana e l'1,2% se si considera anche la settimana precedente. Il calo arriva dopo un periodo di forte espansione del Carroccio che due settimane fa aveva toccato il 34%, mentre ora sarebbe fermo al 32,8%. Ampiamente distante dalla Lega si torva il Pd, ancora secondo partito, che passa dal 19,6% al 19,3% nell'ultima settimana. Dopo un periodo di forte calo, torna a salire timidamente il Movimento Cinque Stelle che passa dal 16,8% al 16,9%. Fratelli d'Italia, con la sua leader Giorgia Meloni, cresce dello 0,2% passando dal 9,1% al 9,3%. Forza Italia di Silvio Berlusconi recupera uno 0,1% arrivando al 6,6%. Un recupero della stessa entità anche per Italia Viva di Matteo Renzi che passa dal 4,9% al 5%. Tra i partiti minori resta invariato il dato dei Verdi, fermi al 2%, mentre cala Più Europa passando dall'1,8% della settimana scorsa all'1,7%.

Per quanto riguarda il dato sulle coalizioni, l'Istituto di ricerca Index Research considera la coalizione del centrodestra intorno al 48,7% mentre i partiti di governo complessivamente raggiungerebbero il 43,9%. I dati nel complesso, se confrontati con quelli della settimana precedente, fanno registrare una crescita dei "giallorossi" che passano dal 43,8% al 43,9% e un calo del centrodestra che dal 49% scende al 48,7%. Su quest'ultimo dato pesa soprattuto la sensibile discesa della Lega delle ultime due settimane.