14 CONDIVISIONI

Salvini dice che il governo metterà la flat tax al 15% per tutti i lavoratori

La legge delega sul fisco è appena stata approvata dal Consiglio dei ministri, ma il vicepresidente Salvini rilancia e promette la flat tax al 15% per tutti i lavoratori entro la fine della legislatura. Anche se la tassa piatta è incostituzionale.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Tommaso Coluzzi
14 CONDIVISIONI
Immagine

Flat tax per tutti entro quattro anni. Matteo Salvini, a poche ore dall'approvazione della delega fiscale, rilancia ancora e promette la tassa piatta per ogni lavoratore. A prescindere dalle categorie, dal reddito, da tutto. Insomma, secondo il ministro e vicepresidente del Consiglio, entro la fine della legislatura il governo approverà la flat tax in maniera indiscriminata. Anche se si tratta di una misura palesemente anticostituzionale, considerando che la progressività del fisco è uno dei criteri previsti dalla Carta. Con la riforma del governo Meloni ci sarà – a patto che le aspettative vengano confermate nei decreti delegati – una riduzione delle aliquote Irpef, da quattro a tre. Ma l'obiettivo è l'aliquota unica.

"Sempre ieri abbiamo approvato in Consiglio dei ministri la delega fiscale – ha ricordato Salvini, in visita alla nuova sede della Lega a Vicenza – E anche qua l'obiettivo messo nero su bianco è che alla fine di questa legislatura ci sia la flat tax, la tassa semplice e piatta al 15%, per lavoratori autonomi e dipendenti come avevamo promesso". Nero su bianco ovviamente non c'è nulla, tanto che nella delega fiscale le parole flat e tax non compaiono mai. Anzi, trattandosi di una legge delega non sono certe neanche le misure che varerà il governo, visto che ci potranno volere fino a due anni per scrivere i decreti delegati. Anche perché serviranno le coperture, per approvare i provvedimenti attuativi. E non parliamo di misure a costo zero, anche se Salvini ha già rispolverato lo slogan "pagare meno per pagare tutti".

"Più che andare a rompere le scatole al panettiere a Vicenza per 1,30 euro – ha poi insistito Salvini – magari bisognerebbe far pagare le tasse in Italia a quelle multinazionali straniere che fanno affari in qui e poi vanno all'estero a pagare le tasse". E ha concluso: "Anche qua c'è modo e modo di affrontare il futuro".

14 CONDIVISIONI
Ora Sgarbi dice che deve ancora negoziare le sue dimissioni con il governo: "Sarà una lunga agonia"
Ora Sgarbi dice che deve ancora negoziare le sue dimissioni con il governo: "Sarà una lunga agonia"
Tajani dice che Salvini sul caso di Ilaria Salis dovrebbe stare zitto
Tajani dice che Salvini sul caso di Ilaria Salis dovrebbe stare zitto
Pier Silvio Berlusconi dice che il governo Meloni sta andando bene e ribadisce: "Non scenderò in campo"
Pier Silvio Berlusconi dice che il governo Meloni sta andando bene e ribadisce: "Non scenderò in campo"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni