612 CONDIVISIONI
11 Maggio 2018
23:39

Sallusti: “Renzi mi disse ‘ti spacco le gambe’. L’ex premier: “Mai detto, chiederò i danni”

Botta e riposta tra il direttore de “il Giornale” Alessandro Sallusti e Matteo Renzi. Il giornalista ha raccontato di aver ricevuto minacce dall’ex premier, che ribatte: “Un simile linguaggio da gangster non può appartenere a una persona civile. La vicenda sarà chiarita in sede civile”.
A cura di Annalisa Cangemi
612 CONDIVISIONI

Il direttore de "Il Giornale" Alessandro Sallusti, durante il programma di Peter Gomez "la Confessione", ha raccontato al giornalista una conversazione telefonica avuta con l'ex premier Matteo Renzi, in cui il segretario dimissionario del Pd lo avrebbe minacciato utilizzando queste parole: "Ti spacco le gambe".

L'episodio risale alla vigilia di Natale di qualche anno fa:

"Suona il telefonino. ‘E' Palazzo Chigi, le passo il presidente'. Dico: ‘Buongiorno presidente come sta? Lui inizia: ‘Come sto un cazzo, tu sei un bastardo'. ‘Ma presidente cosa c'è?', dico. ‘Hai pubblicato sul sito una notizia…', fa lui. Io non sapevo onestamente di cosa stavamo parlando. Gli ho chiesto se eravamo su Scherzi a parte. E lui: "Scherzi a parte un cazzo! Io vengo sotto casa e ti spacco le gambe"

Sallusti a quel punto racconta di aver risposto a tono:

Io dico: ‘Sai cosa c'è? Ho un rispetto sacrale del presidente del Consiglio, chiunque sia, ma se la metti su questo piano per me puoi andare a fanculo', e ho appeso il telefono. Non ci siamo parlati per due anni"

In serata arriva la replica dell'ex presidente del Consiglio: "Matteo Renzi non ha mai pronunciato le parole riportate da Sallusti. Né in tono serio, ovviamente. Ma neanche in tono scherzoso. E del resto un simile linguaggio da gangster non può appartenere a una persona civile. La vicenda sarà chiarita in sede civile, con richiesta di risarcimento danno d'immagine per evitare ulteriori problemi di natura penale al direttore Sallusti". Questo è il contenuto di una nota dell'ufficio stampa di Matteo Renzi.

612 CONDIVISIONI
Fondazione Open, Renzi davanti alla Giunta il prossimo 24 novembre: "Rinuncerò all'immunità"
Fondazione Open, Renzi davanti alla Giunta il prossimo 24 novembre: "Rinuncerò all'immunità"
Berlusconi ha fatto la terza dose di vaccino: "Ora tocca a voi, dobbiamo evitare nuovi lockdown"
Berlusconi ha fatto la terza dose di vaccino: "Ora tocca a voi, dobbiamo evitare nuovi lockdown"
Boschi: "La Bestia di Renzi non esiste, macchine del fango le hanno fatte M5S e Lega"
Boschi: "La Bestia di Renzi non esiste, macchine del fango le hanno fatte M5S e Lega"
419.812 di Marco Billeci
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni