video suggerito
video suggerito
Carta spesa Dedicata a Te

Quando parte la nuova carta Dedicata a te 2024 per fare la spesa: l’annuncio del ministro Lollobrigida

La carta acquisti Dedicata a te da 460 euro per il 2024 sarà presentata il 6 giugno, a pochi giorni dal voto per le elezioni europee. Lo ha fatto sapere il ministro dell’Agricoltura, Francesco Lollobrigida. La social card per spesa e carburante, però, sarà disponibile solamente da luglio.
A cura di Luca Pons
88 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

C'è una data: il 6 giugno 2024, la nuova carta acquisti spesa da 460 euro (chiamata dal governo ‘Dedicata a te') sarà presentata ufficialmente, anche se la distribuzione delle card partirà di fatto solo a luglio. La presentazione cade proprio pochi giorni prima delle elezioni europee, per quanto il ministro dell'Agricoltura Francesco Lollobrigida abbia detto che non si tratta di una scelta volontaria. Anzi, sarebbe stato addirittura quasi un obbligo morale: "La mia intenzione era presentare il nuovo sostegno subito dopo le elezioni europee, per non creare confusione con il voto. Ma visto che si parla erroneamente di ritardi e milioni di famiglie in difficoltà attendono un aiuto, devo a loro una risposta immediata", ha affermato.

In ogni caso, la data dell'annuncio sarà giovedì 6 giugno. La carta, come lo scorso anno, sarà rivolta a quelle famiglie con Isee al di sotto dei 15mila euro in cui nessun componente riceve altri sussidi dallo Stato, che si tratti di Naspi, cassa integrazione, Assegno di inclusione o altre misure. Saranno esclusi di fatto i single e le coppie senza figli: le indicazioni del governo, infatti, sono di dare la priorità ai nuclei familiari con almeno tre componenti, e in particolare se uno di questi ha meno di 14 anni. Dunque, anche le coppie con un figlio a carico più grande rischiano di restare fuori. Considerando i criteri stringenti e i fondi a disposizione, la  stima è che i 460 euro potranno andare a circa 1,4 milioni di famiglie.

Con la carta si potranno comprare gli stessi prodotti comunicati lo scorso anno, insieme a carburante e abbonamenti per il trasporto pubblico locale. Restano esclusi dall'elenco della spesa consentita i prodotti non alimentari – come quelli per lavarsi o pulire la casa, oppure i farmaci – e anche alcuni alimenti che sono stati esclusi per motivi poco chiari (come le confetture), oltre agli alcolici. In più, in alcuni esercizi commerciali chi utilizza la carta Dedicata a te riceverà uno sconto: "Gli sconti ci saranno nei negozi che vorranno aderire, e saranno variabili: in alcuni casi supereranno il 15%", ha spiegato il ministro Lollobrigida nell'intervista al Messaggero in cui ha annunciato la data del 6 giugno.

Per ottenere la social card non si dovrà fare alcuna domanda. L'Inps stilerà una lista delle famiglie che rispettano i requisiti, e saranno poi i Comuni a contattare gli effettivi beneficiari. Chi sarà contattato dal proprio Comune, probabilmente nel mese di luglio, potrà ritirare la carta all'ufficio postale più vicino quando sarà pronta. La prepagata avrà già i soldi caricati. Ci si aspetta che la distribuzione si concluda entro l'estate, ma non è da escludere che – come avvenuto l'anno scorso – ci sarà una proroga se dovessero esserci difficoltà tecniche.

88 CONDIVISIONI
35 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views