20 Dicembre 2021
13:50

Perché non ci saranno nuove restrizioni sui mezzi pubblici (oltre al green pass)

Il ministro Giovannini ha assicurato che non ci saranno ulteriori misure restrittive per l’accesso ai mezzi pubblici, sia autobus e metro che treni e aerei.
A cura di Tommaso Coluzzi

Nessuna novità sulle restrizioni sui mezzi pubblici. Nei prossimi giorni il governo si riunirà ancora, insieme al Comitato tecnico scientifico, per fare il punto sulla situazione della pandemia di Covid. E, soprattutto, su eventuali nuove restrizioni o cambiamenti di quelle già in vigore. L'appuntamento è già fissato: giovedì 23 dicembre si riunirà la cabina di regia con gli esperti. Le voci su ulteriori misure restrittive, in queste ore, sono molte. I nuovi casi continuano ad aumentare e la variante Omicron è la vera incognita di questa fase. Su questo sarà importante l'indagine flash che dovrà stabilire quanto è diffusa in Italia, ma – come ha spiegato ieri il ministro Speranza – si tratta in ogni caso di un vantaggio temporaneo rispetto agli altri Paesi europei.

Tra le eventuali restrizioni aggiuntive, che potrebbero scattare dopo Natale, non ci sarà una nuova stretta sui mezzi pubblici. A spiegarlo è stato il ministro delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibile, Enrico Giovannini, intervenuto questa mattina a Radio24: "Al momento non prevediamo di cambiare con ulteriori misure – ha annunciato – Il green pass utilizzato nelle ultime settimane per il trasporto pubblico locale è già una misura piuttosto robusta". Poi ha spiegato: "Vediamo che i controlli, anche sui treni regionali, mostrano una parte molto contenuta, nell'ordine del 2%, di controlli positivi, cioè di persone sprovviste di green pass".

Insomma, non ci saranno nuovi interventi sui trasporti, settore chiave per la lotta alla pandemia di Covid. Si continuerà ad accedere a qualsiasi mezzo pubblico, che sia locale, urbano o a lunga percorrenza – dai treni agli aerei, passando per pullman, metro e autobus – solo con il green pass base. Ovvero con la certificazione verde ottenibile anche con il tampone con esito negativo. Non sarà ancora necessario il super green pass.

Green Pass e mascherine sul lavoro dal 1° maggio, le nuove regole per uffici pubblici e privati
Green Pass e mascherine sul lavoro dal 1° maggio, le nuove regole per uffici pubblici e privati
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Green Pass e mascherine, cosa cambia da oggi 1 maggio: le nuove regole
Green Pass e mascherine, cosa cambia da oggi 1 maggio: le nuove regole
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni