Questa mattina, nel corso di una celebrazione nella Cappella Sistina, papa Francesco ha tenuto a battesimo 32 bambini. Una occasione anche per una lunga omelia di commento, durante la quale il Pontefice ha toccato un tema a cui tiene molto: la trasmissione della fede e la divulgazione del messaggio cristiano. Per Bergoglio, infatti, devono essere i genitori a farsi carico di tutto questo: "Voi genitori avete il bambino o la bambina da battezzare, ma dopo alcuni anni saranno loro che avranno un bambino da battezzare o un nipotino, perché è così la catena della fede. Voi siete coloro che trasmettono la fede; voi avete il dovere di trasmettere la fede a questi bambini. È la più bella eredità che voi lascerete loro: la fede! Soltanto questo. Pensate sempre come trasmettere la fede ai bambini e portate con voi questo messaggio".

Non è mancato poi un siparietto, secondo lo stile informale e spontaneo che caratterizza le uscite di papa Francesco. Ad un certo punto, infatti, il Pontefice ha interrotto la celebrazione e si è rivolto alle mamme: "Se hanno fame, mamme date loro da mangiare! Tranquille, perché loro sono qui i principali protagonisti". Del resto, ha continuato: "Oggi canta il coro, ma il coro più bello è questo dei bambini, quando fanno rumore".