136 CONDIVISIONI
Emergenza immigrazione
5 Luglio 2021
13:14

Migranti, sulla Ocean Viking sono in 572 dopo il sesto salvataggio

La Ocean Viking ha soccorso altre 369 persone nel Mediterraneo: è il sesto salvataggio in pochi giorni e al momento, sulla nave umanitaria della Ong Sos Mediterranee, ci sono 572 a bordo. La Ocean Viking è praticamente l’unica nave umanitaria presente nella zona, visto che tutte le altre sono bloccate in porto. Nel frattempo continua il trasferimento dei migranti da Lampedusa ad altri centri. Lamorgese promette: “C’è preoccupazione ma stiamo operando”.
A cura di Tommaso Coluzzi
136 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza immigrazione

Sulla Ocean Viking ci sono 572 persone salvate dal mare nelle ultime ore. I migranti sono stati soccorsi dalla nave umanitaria di Sos Mediterranee e al momento si trovano a bordo. L'Ong fa sapere su Twitter che si tratta del sesto salvataggio in pochi giorni, tra barchini e barconi trovati in avaria in diverse zone del mar Mediterraneo. Tra le persone a bordo ci sono anche donne, minori e disabili. L'ultimo salvataggio è avvenuto questa notte, quando la nave si è trovata davanti "una grande barca di legno nella Srr libica". Dopo "oltre 5 ore di operazione, 369 persone sono state evacuate in sicurezza da una barca che ha rischiato più volte di ribaltarsi".

I migranti sono saliti a bordo della Ocean Viking, dove hanno trovato più di duecento persone salvate nei giorni scorsi. Prima sono stati soccorsi 44 migranti da due barchini, con il tentativo di intromissione di una motovedetta della Guardia costiera libica, poi altri salvataggi che hanno portato il totale delle persone a bordo a 203, con 67 minori. In tutto ciò, nonostante siamo nel pieno della stagione dei viaggi attraverso il Mediterraneo, la maggior parte delle navi umanitarie sono bloccate: le Sea Watch 3 e 4, la Sea Eye 4, la Alan Kurdi sono ferme. La Open Arms torna in attività dopo due mesi e mezzo di stop in un porto. La Geo Barents di Medici senza frontiere è bloccata ad Augusta.

Nel frattempo cento migranti sono stati trasferiti dall'hotspot di Lampedusa a Porto Empedocle. Nella struttura di prima accoglienza sull'isola ci sono ancora 331 ospiti, che vengono sottoposti a tampone per il Covid e identificati, per poi permettere il trasferimento. "Gli sbarchi a Lampedusa, nel periodo estivo, purtroppo ci sono sempre stati", ha spiegato oggi la ministra dell'Interno Luciana Lamorgese. "La preoccupazione c'è, ma stiamo operando".

136 CONDIVISIONI
278 contenuti su questa storia
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Migranti, decine di sbarchi in un giorno a Lampedusa: 500 persone arrivate in 24 ore
Migranti, decine di sbarchi in un giorno a Lampedusa: 500 persone arrivate in 24 ore
Migranti, undici sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.200 persone nell'hotspot
Migranti, undici sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.200 persone nell'hotspot
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni