285 CONDIVISIONI
Emergenza immigrazione
4 Luglio 2021
19:41

Migranti, la Ocean Viking soccorre un altro barchino alla deriva: ora ci sono 203 persone a bordo

La Ocean Viking, della Ong Sos Mediterranee, ha appena effettuato un altro salvataggio in mare: ora le persone a bordo, in attesa di un porto sicuro, sono 203. Tra loro ci sono 67 minori. Si tratta dell’unica nave umanitaria operante nel Mediterraneo centrale, che nelle scorse ore ha effettuato diverse operazioni di soccorso.
A cura di Annalisa Girardi
285 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Emergenza immigrazione

La nave umanitaria Ocean Viking, della Ong Sos Mediterranee, ha appena effettuato un altro salvataggio in mare: ora le persone a bordo sono 203. Si tratta dell'unica nave attualmente operante nel Mediterraneo centrale, una delle rotte migratorie più pericolose, e nelle ultime ore era stata impegnata in diverse operazioni di soccorso. Con l'ultima, il numero di migranti sulla nave è salito a 203. A comunicarlo è stata la stessa Ong su Twitter: "L'Ocean Viking ha appena salvato 71 persone da una barca di legno pericolosamente sovraffollata nella SRR di Malta. Aveva lasciato la Libia tre giorni fa", ha fatto sapere.

E ancora: "Ormai senza più cibo e acqua a bordo, molte persone erano esauste: 4 di loro hanno dovuto essere evacuate in barella. Il team di SOS Mediterranee Italia si sta adesso prendendo cura di 203 persone, inclusi 67 minori".

Appena qualche giorno fa, in un'altra operazione di salvataggio sempre in zona Sar maltesa, la nave aveva recuperato in mare altre 44 persone tra cui anche una donna incinta e due disabili. Tra i sopravvissuti c'erano anche 15 minori. Le due imbarcazioni su cui viaggiavano queste persone sarebbero rimaste alla deriva in mare per diversi giorni prima di essere soccorse.

La nave umanitaria era partita una settimana fa dal porto di Marsiglia e, come accennato, è l'unica nave civile presente nel Mediterraneo centrale per le operazioni di ricerca e soccorso. La Open Arms è rimasta bloccata in porto per circa due mesi e mezzo. Ma anche altre quattro navi umanitarie si trovano al momento bloccate e sono impossibilitate nelle operazioni di search and rescue: sono la Sea Eye 4, la Alan Kurdi, la Sea Watch 3 e la Sea Watch 4.

285 CONDIVISIONI
278 contenuti su questa storia
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Migranti, Lamorgese a Salvini: "Aumento sbarchi frutto della pandemia, ha colpito duramente Africa"
Migranti, decine di sbarchi in un giorno a Lampedusa: 500 persone arrivate in 24 ore
Migranti, decine di sbarchi in un giorno a Lampedusa: 500 persone arrivate in 24 ore
Migranti, undici sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.200 persone nell'hotspot
Migranti, undici sbarchi nella notte a Lampedusa: 1.200 persone nell'hotspot
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni