10.130 CONDIVISIONI
Coronavirus
23 Luglio 2021
15:58

Matteo Salvini si è vaccinato contro il Covid

Il leader della Lega, Matteo Salvini, si è vaccinato questa mattina a Milano contro il Covid: ha ricevuto la prima dose e ha poi pubblicato una foto sui social in cui si vedeva l’attestazione di avvenuta vaccinazione, anche se nello scatto viene mostrato solo un qr code che a molti è sembrato essere un indizio, poi confermato da diverse fonti.
A cura di Stefano Rizzuti
10.130 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Matteo Salvini si è vaccinato contro il Covid: ha ricevuto questa mattina, a Milano, la prima dose. A confermarlo sono diverse fonti della Lega. Un primo indizio era stato pubblicato sui social questa mattina dallo stesso Salvini, che ha pubblicato una foto in cui si intravedeva un foglio, con qr code, che sembrava essere proprio un green pass o comunque un’attestazione di avvenuta vaccinazione. La foto, secondo quanto riportano alcune agenzie, sarebbe stata scattata subito dopo la somministrazione del vaccino anti-Covid per il leader della Lega. Salvini aveva fatto sapere negli scorsi giorni di aver prenotato il vaccino e di essere in attesa di ricevere la prima dose, dopo averla rinviata il 28 giugno, quando – secondo i suoi primi annunci – avrebbe dovuto ricevere il vaccino.

Nel post pubblicato sui social quest'oggi Salvini non aveva fatto alcun riferimento alla vaccinazione, limitandosi a porre sul tavolo il qr code che, a quanto sembra, rimanda proprio all'avvenuta ricezione della prima dose. Nel post il leader della Lega scriveva: "Salute, lavoro e libertà devono stare insieme. A volte nei palazzi della politica combattiamo da soli, ma il sostegno di milioni di italiani ci regala forza e coraggio. Vi si vuole bene". Il messaggio di Salvini, in realtà, sembrava diretto al presidente del Consiglio, Mario Draghi, e alle sue parole di ieri, quando ha detto che un appello a non vaccinarsi è un "appello a morire".

Durante la mattinata il segretario del Carroccio ha anche pubblicato altri aggiornamenti sui suoi canali social, ma non ha fatto alcun riferimento alla sua vaccinazione. D'altronde lo stesso Salvini spesso è sembrato scettico sul tema della ricezione della prima dose, tanto da evitare di parlarne e di annunciare di averlo prenotato solamente dopo essere stato incalzato più volte dai giornalisti. Inizialmente la sua prima dose era fissata per il 28 giugno, ma è stata rinviata perché lo stesso leader leghista doveva testimoniare durante un processo. Ora, almeno per il momento, Salvini sembra preferire un profilo basso, senza pubblicare una conferma ufficiale della sua avvenuta vaccinazione.

10.130 CONDIVISIONI
26989 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni