194 CONDIVISIONI
backstair / Lobby Nera: inchiesta sulla destra neofascista
12 Ottobre 2021
22:51

Lobby nera, Meloni: “Frasi di Fidanza mi preoccupano, ma devo sapere se ha commesso un illecito”

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, intervenuta a Fuori dal Coro su Rete4 è tornata a parlare dell’inchiesta di Fanpage.it ‘Lobby nera’: “Ci sono effettivamente delle frasi di Carlo Fidanza che mi hanno molto preoccupato, sicuramente le frasi mi bastano per sospenderlo, ma poi devo sapere se c’è stato un illecito”.
A cura di Annalisa Cangemi
194 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Immagine Lobby Nera: inchiesta sulla destra neofascista

"Ho detto matrice fascista e antifascista perché ci sono stati dodici arrestati di estrema destra a Roma e circa 30 denunciati dei centri sociali a Milano, più quattro a Torino del centro sociale Askatasuna, e io ho condannato con forza la violenza da qualsiasi parte provenga, senza nessuna ambiguità. Come non c'è nessuna ambiguità di Fratelli d'Italia sui presunti rapporti con il fascismo o con le organizzazioni di estrema destra, che non esistono dalle nostre parti. L'ambiguità ce l'hanno altri, che stanno utilizzando quello che è accaduto sabato per aggredire qualcun altro, come Provenzano". La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni è intervenuta questa sera a ‘Fuori dal coro', per commentare il corteo no green pass di sabato scorso, organizzato da Forza Nuova, che è poi sfociato in violenti scontri, con la distruzione della sede di Roma della Cgil.

"Io con quella gente lì non ho nulla a cui spartire", ha aggiunto Meloni, "Fdi non ha rapporti con questa gente, altri con i movimenti estremisti li hanno eccome".

"Non c'è niente che possa ricondurci alla nostalgia e a un regime. Per questo il Pd forse ci vuole sciogliere. Ma ci devono battere alle urne. Provenzano ha detto una cosa molto precisa, che Fdi si pone fuori dall'arco democratico e repubblicano, cioè che Fdi è una forza eversiva, che può essere sciolta dal governo. Mi sono pure stufata con Forza Nuova. Il governo la può sciogliere se vuole. Perché gente che ha il daspo e il braccialetto elettronico stava a Piazza del Popolo ad arringare la folla, chiedendo di andare ad assaltare la Cgil?".

"Li hanno lasciati fare, il ministero dell'Interno non c'era? Nella migliore delle ipotesi c'è un'incapacità conclamata della Lamorgese. Ci deve dire come intende impedire che si possa ripetere, soprattutto prima del voto. Una domanda se la devono fare tutti, quella roba lì a chi giova? A noi o alla sinistra? Io quella gente lì la considero gente che fa il gioco della sinistra".

Fdi presenterà una mozione per sciogliere Forza Nuova insieme al Cdx

Fdi non voterà la mozione del Pd sullo scioglimento di Forza Nuova: "Noi chiederemo con forza, con una mozione del centrodestra, di sciogliere tutte le organizzazioni eversive o contrarie all'ordinamento".

"Io ho fondato Fratelli d'Italia per andare oltre Alleanza Nazionale, non per tornare al Movimento Sociale Italiano. Ma perché io mi dovrei far spiegare da gente che non ha mai chiarito niente della sua copertura dei centri sociali. Il fascismo per la sinistra è una coperta di Linus. quando loro non sanno più che dire o non vogliono che si parli dei problemi dei cittadini o non vogliono che ne parli, loro tirano fuori il fascismo", ha aggiunto. "Ma io mi sono stufata, ho preso le distanze da tutto quello che dovevo ma i signori della sinistra si possono tranquillizzare: io non sarò mai come loro, io sono fieramente di destra pur essendo distante dal regime fascista. Sono di una destra democratica, repubblicana, cristiana, liberale e patriottica. Questa è la mia politica e la storia di Fratelli d'Italia".

"Forza nuova è un'organizzazione che si è candidata alle ultime elezioni politiche, allora al ministro degli Interni c'era un signore che si chiama Marco Minniti del Pd e alla presidenza del Consiglio un signore che si chiama Paolo Gentiloni del Pd, ma non se ne sono accorti? Se ne sono accorti solo oggi?", si è domandata.

Inchiesta Lobby nera, per Meloni non c'è apologia del fascismo

Secondo Meloni, durante il video di Fanpage.it ‘Lobby nera', sui rapporti ambigui tra il suo partito e l'estrema destra milanese – per i quali sta indagando la Procura di Milano – la consigliera di Fdi eletta a Milano, Chiara Valcepina "non fa saluti romani nel video. Carlo Fidanza è stato sospeso, perché io sono molto rigida. Da quello che si vede non c'è apologia del fascismo da parte loro. Ho chiesto a Fanpage.it le 100 ore del girato, ma curiosamente non vuole darmele. Ci sono effettivamente delle frasi di Carlo Fidanza che mi hanno molto preoccupato, sicuramente le frasi mi bastano per sospenderlo, ma poi devo sapere se c'è stato un illecito".

194 CONDIVISIONI
Invia la tua segnalazione
al team Backstair
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni