419 CONDIVISIONI
21 Novembre 2021
21:13

Le Regioni continuano a chiedere al governo misure restrittive solo per i non vaccinati

Il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, ha ribadito che chiederà al governo di garantire “in caso di passaggio di zona la possibilità di superare quelle restrizioni per le persone che si sono vaccinate”.
A cura di Tommaso Coluzzi
419 CONDIVISIONI

Le Regioni hanno le idee chiare: non chiedono un lockdown solo per non vaccinati, ma meno misure restrittive per i vaccinati. Sostanzialmente il risultato sarebbe lo stesso, anche perché il timore dei governatori è tutto concentrato sulle ipotetiche nuove chiusure che si vedono all'orizzonte, dato che presto diverse Regioni potrebbero finire in zona gialla e – se la situazione dovesse peggiorare ulteriormente – anche in zona arancione. Oggi il presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, è intervenuto alla trasmissione Mezz'ora in più su Rai 3, e ha confermato il concetto: "Proporremo al governo di scegliere il più presto possibile delle misure che possano favorire le vaccinazioni, garantendo in caso di passaggio di zona la possibilità di superare quelle restrizioni per le persone che si sono vaccinate". L'obiettivo sarebbe cercare di "convincere anche gli ultimi indecisi", e "dare certezza alle imprese". Su questo il presidente del Friuli Venezia Giulia è stato chiarissimo: "Non possiamo dire loro ‘vediamo in che zona sarete e se terrete aperto o no'".

Fedriga ha ribadito: "Se noi non interveniamo il risultato è che se una Regione passa in zona arancione o rossa è chiuso per tutti, non è che non si chiude per nessuno". Perciò il cosiddetto super green pass sarebbe "una misura che apre un po' di più", anche perché "l'alternativa è chiudere per tutti a prescindere". Poi ha insistito: "Non parliamo di escludere qualcuno, ma a chi ha una minore propensione al rischio ospedalizzazione diciamo ‘puoi fare un po' più di cose'".

Il presidente della Conferenza delle Regioni ha anche spiegato qual è il ruolo – suo e dei suoi colleghi – in questa fase: "Cerchiamo di guardare ai dati e alle risposte che può darci il mondo scientifico – ha sottolineato – I governatori non fanno gli stregoni, non hanno soluzioni miracolose trovate sui social, ma guardano ai dati che vengono forniti da Comitato tecnico scientifico e Istituto superiore di sanità". Questi dati "testimoniano che il vaccino funziona e funziona bene". L'incontro tra governo e Regioni è previsto, al momento, per martedì.

419 CONDIVISIONI
Per il governo Draghi la base militare nel parco di Coltano è necessaria: costerà 190 milioni
Per il governo Draghi la base militare nel parco di Coltano è necessaria: costerà 190 milioni
Armi offensive o difensive all'Ucraina? Una polemica inutile che serve solo ai partiti al governo
Armi offensive o difensive all'Ucraina? Una polemica inutile che serve solo ai partiti al governo
Landini: "Il bonus da 200 euro è meglio di niente, ma non risolve il problema"
Landini: "Il bonus da 200 euro è meglio di niente, ma non risolve il problema"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni