60 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Elezioni regionali 2024

In Sardegna è finito lo scrutinio delle Regionali, quanto tempo ci vorrà per il risultato definitivo

Solo oggi, a più di una settimana dalle elezioni regionali in Sardegna vinte da Alessandra Todde, si è concluso definitivamente lo scrutinio di tutti i voti. Prima di avere i numeri ufficiali e arrivare alla proclamazione degli eletti, però, serviranno almeno altre due settimane.
A cura di Luca Pons
60 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

A una settimana dall'inizio dello scrutinio per le elezioni regionali in Sardegna, le operazioni di conteggio dei voti si sono ufficialmente finite. Erano 19 le sezioni che non avevano chiuso lo spoglio in tempo. Ora anche per loro la procedura è completata, ma servirà più tempo – almeno due settimane – perché arrivi la comunicazione ufficiale dei risultati da parte dell'ufficio elettorale centrale della Corte d'appello di Cagliari, che proclamerà la presidente e i consiglieri eletti.

I dati ufficiosi diffusi dalle agenzie di stampa, comunque, non lascerebbero spazio a ipotetici ricorsi o riconteggi: il vantaggio di Alessandra Todde su Paolo Truzzu sarebbe rimasto di circa 1.600 voti, un numero troppo alto per pensare di riuscire a ribaltarlo con un nuovo conteggio in alcune sezioni.

Le ipotesi di riconteggio del centrodestra

Negli scorsi giorni, la stessa Giorgia Meloni non aveva escluso l'ipotesi di chiedere un riconteggio: "Le cose sono andate meno peggio di quanto si pensasse", aveva commentato. Il risultato delle elezioni regionali era sembrato da subito molto tirato, e quando nei giorni successivi alcune sezioni avevano ripreso a comunicare i loro risultati il vantaggio di Todde si era ridotto.

Da parte della vincitrice, comunque, c'era sempre stata tranquillità, ribadita anche ieri: "Siamo ben lontani dai 200 voti di cui ho sentito vagheggiare qualche giorno fa…". Per un eventuale ricorso, che comunque avrebbe dovuto riguardare sezioni specifiche ed essere motivato, sarebbe servito un scarto di massimo 900 voti.

Forza Italia ha ufficialmente rinunciato a contestare il risultato: "Noi abbiamo già fatto i complimenti ad Alessandra Todde e seguiamo con grande serenità l'esito di queste ultime 19 sezioni mancanti. Conosciamo la matematica e quindi sappiamo che, se anche si dovesse ridurre ulteriormente di qualche manciata di voti il divario, la vittoria del centrosinistra c'è", ha detto ieri sera la nuova vicesegretaria di FI Deborah Bergamini a Stasera Italia su Rete 4.

Perché ci vuole così tanto tempo e quali sono le prossime tappe

In ogni caso, servirà parecchio tempo prima di avere i numeri definitivi e ufficiali. Le 19 sezioni in questione non avevano caricato i loro risultati: ora i tribunali sardi hanno verificato i verbali che avevano inviato, mentre l'unica sezione che non aveva nemmeno concluso le operazioni (la sezione 6 di Villasor) ha inviato direttamente le sue schede al tribunale di Cagliari, dove sono state contate.

Ora che questa procedura è conclusa, tocca agli uffici elettorali delle varie circoscrizioni, che hanno sede ciascuno nel suo tribunale. Finora solo un tribunale, quello di Lanusei (la circoscrizione più piccola, con solo 67 sezioni) ha invito i suoi atti definitivi alla Corte d'appello di Cagliari. Restano gli altri sette: Sassari, Oristano, Nuoro, Tempio Pausania e Cagliari. In quest'ultimo, però, ci sono 580 sezioni da verificare, pari a un terzo del totale degli elettori sardi.

Il pronostico fatto dagli esperti interpellati dall'agenzia Agi è che ci vorranno circa dieci giorni, più altri tre o quattro giorni per completare le pratiche alla Corte d'appello. Nel complesso, quindi, si parla di almeno due settimane prima di avere i risultato definitivo. Una situazione simile a quella verificatasi nel 2019, quando le elezioni si svolsero il 24 febbraio e gli eletti furono ufficializzati solo il 20 marzo.

60 CONDIVISIONI
92 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views