46 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Elezioni regionali 2024

Regionali in Basilicata, Chiorazzo rinuncia alla candidatura e si schiera con Marrese: “Scelta responsabile”

“Da parte di tutti penso ci si stata la consapevolezza che senza unità avemmo fatto un gravissimo errore” ha dichiarato Angelo Chiorazzo che ha rinunciato alla sua candidatura per sostenere il candidato del centrosinistra Piero Marrese per le elezioni regionali in Basilicata.
A cura di Antonio Palma
46 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Il puzzle delle alleanze in Basilicata per le elezioni regionali si arricchisce di una nuova tessera. Angelo Chiorazzo ha rinunciato alla sua candidatura ed è pronto a sostenere il candidato del centrosinistra Piero Marrese (Pd), attuale presidente della Provincia di Matera. “È una scelta di responsabilità per mandare via il peggior governo che questa regioni abbia mai avuto” ha dichiarato il diretto interessato che porterà la sua lista, il movimento civico cattolico "Basilicata Casa Comune", nella colazione con Pd e M5s per le Regionali del 21 e del 22 aprile prossimo.

L'annuncio in serata con una conferenza stampa congiunta arrivata al culmine di giorni di estenuanti trattative con numerosi appelli del centrosinistra a non regalare la vittoria al centrodestra guidato da Vito Bardi. "Con senso di grande responsabilità, tutti insieme abbiamo deciso che non bisognava essere egoisti, ma che era necessario dare a tutti i lucani la possibilità di voltare pagina" ha dichiarato l'imprenditore questa sera, annunciando la sua scelta di campo con accanto proprio Marrese.

Una successo dunque per Piero Marrese, che da giorni lavorava e sperava di riuscire a coinvolgere nella sua compagnie anche il movimento civico cattolico di Angelo Chiorazzo, prima sostenuto dai dem ma poi costretto al passo indietro dai pentastellati. Chiorazzo in precedenza aveva già fatto un passo indietro dicendo di voler appoggiare l'oculista Domenico Lacerenza, che era stato scelto sempre del centrosinistra e che poi però si è ritirato lo scorso 16 marzo, tre giorni dopo la designazione.

"Siamo accanto a Piero Marrese e alla colazione per provare a vincere nell'interesse dei lucani e dare una speranza e una nuova storia alla Basilicata e siamo qui per questa battaglia insieme" ha dichiarato Chiorazzo stasera, aggiungendo: "Da parte di tutti penso ci si stata la consapevolezza che senza unità avemmo fatto un gravissimo errore e quindi questa è la scelta più giusta".

46 CONDIVISIONI
102 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views