162 CONDIVISIONI
Coalizione Centrodestra
44%
56 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26%
5 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.6%
5 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.7%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
60375 sezioni su 60399
Ultimo aggiornamento: 20 ore fa
Coalizione Centrodestra
43.8%
121 Seggi
Coalizione Centrosinistra
26.1%
12 Seggi
Movimento Cinque Stelle
15.4%
10 Seggi
Azione - Italia Viva - Calenda
7.8%
Per L'Italia con Paragone
1.9%
Unione Popolare con De Magistris
1.4%
61394 sezioni su 61417
Ultimo aggiornamento: 20 ore fa
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia
14 Agosto 2022
18:38

Il totonomi alle elezioni, chi verrà inserito nelle liste elettorali e chi resterà fuori

Sono già cominciati i totonomi sui candidati con le varie forze politiche e sui collegi dove questi si presenteranno. C’è però ancora una settimana di tempo prima di consegnare le liste elettorali.
A cura di Annalisa Girardi
162 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni politiche del 25 settembre 2022 in Italia

C'è ancora tempo fino al 22 agosto per presentare le liste elettorali in vista del 25 settembre. Alcune forze politiche hanno però già fatto sapere i nomi di alcuni candidati, al di là dei leader e big di partito. Ad esempio Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro con l'alleanza di Verdi e Sinistra, oppure Carlo Cottarelli con il Partito democratico. Per tutti gli altri c'è ancora una settimana di tempo, anche se i totonomi sui candidati con le varie forze politiche e sui collegi dove questi si presenteranno sono già partiti.

Ci si chiede ad esempio se in Campania, territorio dove è alto il consenso al Movimento Cinque Stelle, si materializzerà il faccia a faccia diretto tra Luigi Di Maio, ex capo politico ora leader di Impegno civico, e Giuseppe Conte. In Lazio (ma anche nelle circoscrizioni in Veneto e Sicilia) per Italia Sovrana e Popolare ci sarà il nome dell'attrice Gina Lollobrigida, 95 anni. La nuova formazione politica di Marco Rizzo e Antonio Ingroia sta ancora raccogliendo le firme.

Intanto il Pd sta lavorando a chiudere le liste prima di Ferragosto. Alcuni collegi sono blindati per i leader e i nomi noti: Emma Bonino dovrebbe essere candidata a Roma per il Senato, Susanna Camusso sempre per Palazzo Madama ma in Campania. Stessa Regione dove, alla Camera, dovrebbe correre Dario Franceschini. In Toscana, invece, dovrebbero essere confermati i nomi di Roberto Speranza, Nicola Fratoianni, Angelo Bonelli e Benedetto Della Vedova. A Roma i dem dovrebbero presentare il governatore Nicola Zingaretti, che si andrà quindi a scontrare con il leader di Azione, Carlo Calenda.

Invece, per quanto riguarda il centrodestra, anche Lega e Forza Italia non vorrebbero rinunciare a qualche nome noto nelle loro liste: ad esempio i primi potrebbero infatti candidare l'ex pallavolista Luigi Mastrangelo. Infine, per il Movimento Cinque Stelle l'attenzione è tutta su chi non potrà essere ricandidato: l'attuale presidente della Camera Roberto Fico, la ministra Fabiana Dadone, il ministro Federico D'Incà, e gli ex ministri Danilo Toninelli e Alfonso Bonafede. Tutto verrà comunque deciso la prossima settimana e dopo aver superato gli ultimi passaggi burocratici, avendo pronte le liste dei candidati, entrerà nel vivo la campagna elettorale. Del resto, manca appena più di un mese al 25 settembre.

162 CONDIVISIONI
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni