918 CONDIVISIONI
10 Gennaio 2022
19:21

Green pass obbligatorio al lavoro, due fratelli assessori no vax si dimettono

Il caso di Corrado Ruini e di Angela Ruini, entrambi esponenti della Lega nonché fratelli e assessori al Comune di Sassuolo, in provincia di Modena.
A cura di Antonio Palma
918 CONDIVISIONI

Contrari al Super Green pass e fermamente convinti a non vaccinarsi contro il covid-19 fino ad arrivare a dimettersi dal loro ruolo di assessori. Stiamo parlando di Corrado Ruini e di Angela Ruini, entrambi esponenti della Lega nonché fratelli e amministratori locali al Comune di Sassuolo, in provincia di Modena, rispettivamente  come assessore al Bilancio e all’istruzione e Assessore alla Cultura e Associazionismo. La scelta di lasciare il loro posto in giunta comunale è stato annunciato nelle scorse ore con una lettera al sindaco Gian Francesco Menani e con un messaggio pubblico in cui si parla di "esigenze personali". “Dopo una decisione meditata in questi ultimi tempi per esigenze personali che non consentono il proseguimento del nostro mandato abbiamo deciso di rassegnare le dimissioni da assessori del Comune di Sassuolo“, si legge infatti nel comunicato congiunto dei due assessori.

I realtà la loro decisione era nell'aria dopo le nuove misure anticontagio che impongono il Super Green pass agli over 50 per accedere ai luoghi di lavoro, varate dal governo Draghi con l'appoggio proprio del loro partito. Per loro dal 15 febbraio infatti sarebbe diventato obbligatorio esibire la certificazione verde rafforzata per svolgere il loro lavoro in Comune e senza vaccino non è possibile averla. Del resto entrambi gli assessori sono noti per le loro posizioni No vax e No Green pass, espresse più volte pubblicamente e che li ha portati a rifiutare il vaccino. Lo stesso Corrado Ruini era finito al centro delle polemiche nei mesi scorsi per una delibera che stanziava diecimila euro per conferenze nelle scuole superiori a sostegno del pensiero critico e contro quella che definiva la  "dittatura culturale" con esperti “non omologati al pensiero unico” che avrebbero potuto riguardare anche pandemia e vaccinazione.

918 CONDIVISIONI
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Mascherine e green pass, dove servono ancora e cosa è cambiato dal primo maggio
Green Pass e mascherine sul lavoro dal 1° maggio, le nuove regole per uffici pubblici e privati
Green Pass e mascherine sul lavoro dal 1° maggio, le nuove regole per uffici pubblici e privati
La deputata No Vax Cunial alla Camera: “Ho acqua santa, aglio e paletto"
La deputata No Vax Cunial alla Camera: “Ho acqua santa, aglio e paletto"
266 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni