16 Dicembre 2012
20:10

Cosa ha detto Berlusconi a Domenica Live dalla D’Urso

Ecco le dichiarazioni dell’ex premier, rilasciate durante l’intervista a Barbara D’Urso nel corso della diretta di Domenica Live, questo pomeriggio.
A cura di Andrea Parrella
berlusconidurso

Silvio Berlusconi è intervenuto a Domenica Live, contenitore pomeridiano di Canale 5 condotto da Barbara D'Urso. Si è dilungato in una conversazione ampia con la conduttrice, trattando i più svariati temi. Ecco di preciso cosa ha detto sulla sua ridiscesa in campo e l'eventuale appoggio a Mario Monti, soggetto a diversi cambi di orientamento negli ultimi giorni, anche a seguito di un particolare ostracismo da parte dell'opinione pubblica estera:

Io mi ero allontanato dalla politica ma per le cose che sono successe non vedo altra possibilità se non tornare in campo io, a meno che Monti non accetti di essere lui il nostro candidato. Magari Monti dicesse di sì, io lo auspico fortissimamente, in lui ho assolutamente fiducia. Quello che il governo del professore ha fatto in ossequio alla politica tutta tedesca, con il sostegno politico e ragionando con lui potremmo cambiarlo e avviarci in una direzione diversa dall'austerità. Io spero che lui ci dica di sì e che si possano mettere insieme tutti i moderati e vincere le elezioni. Oggi i miei familiari sono ancora più contrari: tutti i miei 5 figli sono contrari. A me non è mai piaciuta la politica, sono disperato ma lo faccio perché s'ha da fare, altrimenti l'Italia finisce nelle mani della sinistra, signori che hanno presentato Bersani, un vecchio protagonista del Pci.Magari avessi la stessa energia di un tempo. Sono un pazzo, però Erasmo da Rotterdam diceva che le decisioni più sagge scaturiscono da una visionaria follia. Siamo esattamente nella stessa situazione del '94: allora ebbi contro tutti, la mia famiglia, i manager della mia azienda.

La politica fiscale e l'eliminazione dell'Imu:

Sulla politica fiscale vogliamo cambiare l'orientamento della politica del governo dei tecnici, che hanno preso alla lettera le indicazioni dell'Europa.
La ricetta che la Germania propone è qualcosa che se applicato ad una economia in sviluppo ha risultati ma su una economia già in crisi porta alla recessione. Questa è la motivazione per la quale non abbiamo dato il nostro voto positivo all'esecutivo, anche se non abbiamo fatto mancare la fiducia. L'obiettivo è diminuire la pressione fiscale, speriamo di un punto all'anno, intervenendo sugli sprechi e aiutando le imprese, così che aumenti il Prodotto interno lordo. L'Imu è un'imposta che va assolutamente abolita, è una patrimoniale sulla prima casa. La casa è un qualcosa di sacro e non si tocca. Se vinciamo noi, non ci sarà mai più un'imposta sulla casa da qui in avanti.

Su Ruby e le innocenti cene eleganti:

Le feste di Arcore non erano nulla di illegale, erano solo cene eleganti. Comunque, forse devo chiedere scusa a chi si è riconosciuto in me e lo chiedo volentieri.
Era un periodo particolare, in cui mi sentivo solo: avevo divorziato, mia madre era morta, mia sorella pure e i miei figli erano in giro per il mondo…e allora qualcuno mi disse di distrarmi con alcune serate e sono caduto nel tranello costruito dalla magistratura milanese, cose che in una democrazia civile non dovrebbero accadere. Domando scusa di cuore alle persone che mi hanno dato il voto e che poi leggendo i giornali hanno visto queste cose, tutte menzogne.

Cosa ha detto Biden sui missili caduti in Polonia e perché gli Usa sono cauti sulla dinamica dei fatti
Cosa ha detto Biden sui missili caduti in Polonia e perché gli Usa sono cauti sulla dinamica dei fatti
Manovra, aumentare pensioni più basse e detassazione per i neoassunti: le richieste di Berlusconi
Manovra, aumentare pensioni più basse e detassazione per i neoassunti: le richieste di Berlusconi
Ucraina, Cremlino:
Ucraina, Cremlino: "Berlusconi mediatore nel dialogo con Kiev? Accogliamo ogni sforzo per la pace"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni