313 CONDIVISIONI
Le consultazioni per il nuovo governo
1 Giugno 2018
11:12

Chi è Sergio Costa, il nuovo ministro dell’Ambiente del governo M5s-Lega

Napoletano, classe 1959, laureato in Scienze Agrarie, con un master in diritto dell’Ambiente ed ex comandante regionale del Corpo Forestale fino al suo scioglimento, ecco chi è il generale Sergio Costa, il nuovo ministro dell’Ambiente del governo M5S-Lega già proposto da Luigi Di Maio durante la campagna elettorale.
A cura di Stefano Rizzuti
313 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Le consultazioni per il nuovo governo

Il generale Sergio Costa è il nuovo ministro dell'Ambiente del governo M5S-Lega. Napoletano, Costa è nato nel 1959, è laureato in Scienze Agrarie, ha un master in diritto dell'Ambiente ed è stato comandante regionale del Corpo Forestale fino al suo scioglimento, nel 2016, intervenuto per effetto della riforma Madia che lo stesso Costa definì "folle". Sergio Costa è un generale dell'Armata dei Carabinieri ed è assurto agli onori delle cronache soprattutto per le sue indagini sulla Terra dei Fuochi e le sue battaglie contro le discariche in Campania campi del casertano e Parco nazionale del Vesuvio. Il Generale Costa, infatti, ha contribuito alla scoperta della più grande discarica di rifiuti pericolosi d'Europa sita a Caserta e di un'altra discarica, seppellita nel Parco Nazionale del Vesuvio.

Per anni si è occupato di contrasto alle ecomafie e ha collaborato con la Direzione nazionale antimafia nell'ambito di analisi investigative ambientali su tutto il territorio nazionale. Il generale Costa era stato indicato come papabile ministro dell'Ambiente già qualche mese fa e faceva parte della squadra di governo presentata in campagna elettorale dal capo politico del Movimento 5 Stelle, Luigi Di Maio.

Nonostante il suo impegno nel contrasto dei crimini ambientali, nel 2013 venne duramente attaccato dall'organizzazione No profit "Terra dei fuochi", che su Facebook lo contestò scrivendo: "Al Tgr Costa, soddisfatto del sequestro di un campo agricolo adibito a discarica, spiegava che erano intervenuti grazie alle foto e all'ausilio di potenti mezzi tecnologici. Manco ci fosse bisogno del satellite per scoprire che tutta la provincia è disseminata di amianto e rifiuti speciali di ogni genere".

313 CONDIVISIONI
Le consultazioni per il nuovo governo
165 contenuti su questa storia
Chi è Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute del governo M5S-Lega
Chi è Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute del governo M5S-Lega
Chi è Lorenzo Fontana, il nuovo ministro della Famiglia e della Disabilità
Chi è Lorenzo Fontana, il nuovo ministro della Famiglia e della Disabilità
Di Maio: "Ora lo Stato siamo noi". Martedì il voto di fiducia sul governo Conte
Di Maio: "Ora lo Stato siamo noi". Martedì il voto di fiducia sul governo Conte
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni