24 Ottobre 2021
09:27

Barcone con 68 migranti in pericolo, a bordo ci sono anche molti bambini

Un barcone in distress nel Mediterraneo centrale ha mandato un SOS al call center per i migranti in difficoltà, Alarm Phone: “Autorità allertate 15h fa! Hanno problemi col motore e ci sono vento forte e mare duro. Chiediamo alle autorità europee di rispettare il loro dovere di soccorso!”. A bordo ci sono 68 persone, tra cui anche molti bambini.
A cura di Annalisa Cangemi

Un nuovo barcone in difficoltà nel Mediterraneo, in zona Sar maltese. La segnalazione arriva dal call center per i migranti, Alarm Phone, che sul suo profilo Twitter scrive: "Siamo in contatto con 68 persone, tra cui molti bimbi, in pericolo e in fuga dalla Libia".

Nonostante la comunicazione inviata alle autorità oltre 15 ore nessun soccorso è stato inviato per mettere in salvo i migranti: "Autorità allertate 15h fa! Hanno problemi col motore e – si legge ancora nel tweet – ci sono vento forte e mare duro. Chiediamo alle autorità europee di rispettare il loro dovere di soccorso!".

L'organizzazione ha dato conto anche di una seconda imbarcazione, che rischiava di affondare: si trattava in questo caso di un gommone semiaffondato"SOS 60 vite a rischio imminente nel Mediterraneo Centrale. Siamo in contatto con 60 persone a bordo di un gommone. La barca si sta sgonfiando e sta entrando acqua. Temiamo il peggio se le autorità, informate 11 ore fa, non agiscono immediatamente", aveva Alarm Phone questa mattina.

Poco fa l'ultimo aggiornamento, secondo cui potrebbe essersi verificato l'ennesimo respingimento illegale: "Abbiamo perso i contatti con le 60 persone sul gommone che si sgonfiava! Il mercantile Hafnia Malacca, che si è avvicinato alla barca per assisterla riferisce di un possibile respingimento dalla SAR di Malta. Basta con questi crimini in mare! Nessun ritorno illegale in Libia!".

Altri 95 migranti salvati dalla Geo Barents

Ieri sera è stato effettuato un altro salvataggio dalla nave umanitaria Geo Barents, di Medici Senza Frontiere: sono state recuperati in mare altri 95 migranti. Si tratta della quarta operazione portata a termine negli ultimi giorni: "Stavano per essere intercettate dalla Guardia costiera libica – ha spiegato la ong – e costrette a tornare alla violenza, agli abusi e allo sfruttamento in Libia". A bordo adesso ci sono in tutto 296 migranti, tra cui molte donne e bambini. Il team di Medici Senza Frontiere ha fatto sapere che sta assicurando a tutti i naufraghi assistenza medica e supporto psicologico.

Lampedusa, il drammatico soccorso in mare di 296 migranti su un barcone in balia delle onde
Lampedusa, il drammatico soccorso in mare di 296 migranti su un barcone in balia delle onde
225 di Fanpage.it
Assegnato porto alla Ocean Viking con 306 migranti a bordo: sbarcheranno ad Augusta
Assegnato porto alla Ocean Viking con 306 migranti a bordo: sbarcheranno ad Augusta
Migranti, la Geo Barents diretta a Messina: a bordo 186 sopravvissuti e 10 cadaveri
Migranti, la Geo Barents diretta a Messina: a bordo 186 sopravvissuti e 10 cadaveri
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni