Sandra Cabras (Facebook).
in foto: Sandra Cabras (Facebook).

È uscita dalla sua casa in via Vittorio Emanuele a Baunei, in provincia di Nuoro, e non vi è più tornata. È scomparsa dal pomeriggio di ieri, giovedì 18 aprile, Sandra Cabras, 41 anni, moglie e mamma di un ragazzo di 25, che, stando a quanto riferito dai suoi parenti, non godrebbe nell'ultimo periodo di buona salute. Non vedendola rincasare, hanno lanciato prima l'allarme sui social network e poi hanno allertato le forze dell'ordine. "Si è allontanata con una Modus grigia targata CV570TM. Le ricerche che abbiamo fatto durante la notte sono state vane. Chiunque abbia notizie o informazioni utili chiami il 112 o il 113″, si legge in uno dei tanti appelli condivisi su Facebook da parte dei suoi cari, la cui apprensione aumenta con il passare dei minuti.

Al momento non si escluderebbe alcuna pista, neppure quella dell'allontanamento volontario. A preoccupare la sua famiglia anche il fatto che Sandra avesse manifestato negli ultimi tempi dei problemi di salute. Nei giorni scorsi un'altra mamma è scomparsa improvvisamente dopo essere uscita dalla sua casa a Legnago, in provincia di Verona, per andare a gettare l'immondizia. Natasha Chokobok, 29enne, ha fatto perdere le sue tracce dal 9 aprile e le ricerche per trovarla sana e salva e riportarla dalla sua bambina di soli 6 anni sono ancora in corso. Per entrambe è partito un tam tam sui social, affinché chiunque abbia informazioni utili possa avvisare le autorità competenti e dare una mano alle indagini.