Una passerella lunga circa due chilometri, con una vista mozzafiato sul golfo, collegherà Amalfi e Ravello, due delle perle della Costiera Amalfitana, rinomata località turistica della provincia di Salerno. Proposta già da tempo dai due Comuni, la passerella è giunta allo step dell'aggiudicazione del progetto, e dovrà ricevere adesso solo l'ok della Sovrintendenza. Ad annunciare l'attuazione del progetto, che sarà finanziato dalla Regione Campania e dovrebbe costare circa 80mila euro, è stato il sindaco di Amalfi, Daniele Milano, che sui social network ha pubblicato anche alcune foto dei rendering della passerella, che sarà realizzata sul tratto esterno della costa, quello che affaccia sul mare e che corre parallelo alla strada statale 163 Amalfitana.

Il progetto nasce in particolar modo per garantire l'incolumità dei pedoni che ogni giorno si spostano tra le due cittadine limitrofe, soprattutto in seguito a un tragico incidente stradale verificatosi proprio sul tratto costiero di strada che collega Amalfi e Ravello e nel quale perse la vita un giovane originario del secondo Comune, che fu travolto da un autobus turistico.

"Un'altra importante opera pubblica di forte impatto turistico e paesaggistico, della vivibilità e della sicurezza dei cittadini ravellesi e dell'intera collettività della costiera amalfitana portata a segno dal gruppo rinascita ravellese" è stato invece il commento all'iniziativa del sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino.