3 Marzo 2022
8:23

Uccise il figlio di soli 4 mesi sulla Telesina, Loredana Morelli condannata a 14 anni

Alla donna, sordomuta e con problemi psichici, è stata riconosciuta la seminfermità mentale; escluso l’aggravante della crudeltà.
A cura di Valerio Papadia
Il luogo del delitto sulla Statale Telesina
Il luogo del delitto sulla Statale Telesina

È stata condannata a 14 anni di reclusione e un anno di libertà vigilata da scontare in una struttura psichiatrica Loredana Morelli, la donna che oggi ha 37 anni e che, quasi tre anni fa, il 15 settembre del 2019, uccise il suo figlioletto Diego, un bimbo di soli 4 mesi, sulla statale Telesina, nella provincia di Benevento. Alla donna, sordomuta e con problemi psichici, e che per questo, dall'arresto, si trova in una struttura e non in carcere, è stata riconosciuta la seminfermità mentale, mentre l'aggravante della crudeltà è stato escluso. La donna è stata poi condannata al pagamento di 15mila euro, da ripartire tra le varie parti civili in causa, tra cui il compagno.

L'assassinio del figlioletto nel 2019

Il 15 settembre del 2019, Loredana Morelli, all'epoca 34enne, sparisce improvvisamente, insieme al figlioletto Diego di 4 mesi, dalla casa di Quadrelle, piccola cittadina della provincia di Avellino, nella quale vive insieme al compagno. La donna si mette alla guida della sua Opel Corsa, decisa a raggiungere alcuni parenti a Campolattaro, nella provincia di Benevento. Imboccata la Statale 372 Telesina e giunta nei pressi di Solopaca, Loredana perde il controllo della vettura e si schianta contro il guardrail: Diego si procura ferite nell'incidente. La donna, allora, lo prende in braccio e lo getta nel fossato sottostante alla Statale, ma il piccolo rimane impigliato tra i rovi. Anche Loredana, a quel punto, si getta di sotto, ma rimane impigliata a sua volta: a quel punto finisce il piccolo di 4 mesi, che è ancora vivo, colpendolo alla testa con un pezzo di legno.

Sul posto arrivano le forze dell'ordine, alle quali il compagno di Loredana ne aveva precedentemente denunciato la scomparsa: nel dirupo sottostante la Statale, trovano la donna, ferita ma ancora viva e il piccolo Diego, per il quale non c'è più niente da fare.

Deve scontare 4 anni e 2 mesi per camorra: catturato mentre era in vacanza a Sabaudia
Deve scontare 4 anni e 2 mesi per camorra: catturato mentre era in vacanza a Sabaudia
Sesso in cambio di esami, condannato prof di Giurisprudenza della Federico II di Napoli
Sesso in cambio di esami, condannato prof di Giurisprudenza della Federico II di Napoli
A 4 anni dal crollo del Ponte Morandi di Genova: il ricordo della tragedia
A 4 anni dal crollo del Ponte Morandi di Genova: il ricordo della tragedia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni