2.103 CONDIVISIONI
La morte di Adrienne Vaughan in mare ad Amalfi

Turista morta Amalfi: due video hanno ripreso l’incidente in mare tra il veliero Tortuga e il gozzo

Dal ponte del veliero Tortuga alcuni turisti hanno ripreso l’incidente col gozzo che, ieri ad Amalfi, è costato la vita alla statunitense Adrienne Vaughan.
A cura di Nico Falco
2.103 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Alcuni video, girati dal Tortuga, hanno ripreso l'impatto tra il veliero e il gozzo sorrentino che ha causato la morte della editrice statunitense Adrienne Vaughan, in vacanza in Italia con la famiglia. Le immagini sono state registrate da alcuni ospiti del matrimonio che si stava tenendo a bordo della nave. Le due imbarcazioni sono state sequestrate, i guidatori sono stati sottoposti ai tossicologici; negativo il comandante del Tortuga mentre lo skipper del gozzo, un 30enne dipendente di una società di noleggio di Massa Lubrense, è risultato positivo all'alcol e al droga test.

La vittima era presidente di Bloomsbury Usa, sussidiaria americana della Bloomsbury Publishing, la casa editrice britannica che ha editato i romanzi di Harry Potter; era in vacanza in Italia con il marito e i figli di 12 e 8 anni, nei giorni scorsi la famiglia era stata a Roma per poi spostarsi in Costa d'Amalfi, dove aveva noleggiato il gozzo.

I video dell'incidente in mare ad Amalfi

Dell'impatto esistono almeno due video, che stanno circolando anche sui social nelle ultime ore, ma è probabile che nuove immagini possano venire fuori nelle prossime ore (e che verranno acquisite dalla Procura di Salerno, che sulla vicenda ha aperto un fascicolo). Nel primo si vedono alcuni giovani che ballano sul ponte del Tortuga quando un ragazzo urla all'improvviso. "What's happened?", cosa è successo, chiede una ragazza. "Una barca si è scontrata con noi", gli risponde l'altro. Subito dopo, quando anche chi riprende si affaccia, si vede una ragazza in acqua tra i rottami, la figlia della vittima, e dal ponte lanciano dei salvagenti. Poi l'inquadratura si sposta verso la prua, dove si vede il gozzo.

Nel secondo video la collisione è ancora più chiara. Sono i momenti subito successivi, si vedono a bordo il marito della Vaughan, ferito a una spalla, il figlio, anche lui apparentemente ferito, e lo skipper. E si vede lo squarcio lasciato sul fianco dell'imbarcazione dallo scontro. Della 44enne, però, non c'è traccia: è probabilmente ancora sott'acqua, sbalzata dall'impatto e finita, come si scoprirà poi, contro le eliche.

Turista morta dopo collisione tra imbarcazioni

Recuperata dalla Guardia Costiera, Adrienne Vaughan è stata portata a terra con l'intenzione di trasferirla al Pronto Soccorso di Castiglione, alla Darsena era già pronta l'ambulanza. Per le condizioni della donna, però, i sanitari hanno tentato di stabilizzarla sul posto e di richiedere direttamente l'intervento dell'eliambulanza. Nonostante la massiccia somministrazione di farmaci e le manovre rianimative la donna è deceduta intorno alle 19, circa un'ora dopo l'incidente, quando l'elicottero era in arrivo.

2.103 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views