3.492 CONDIVISIONI
16 Marzo 2022
16:09

Sciame sismico a Napoli e nei Campi Flegrei: scuole chiuse e gente in strada

È stato uno dei terremoti più forti degli ultimi anni, spiegano i residenti dei Campi Flegrei: paura e scuole chiuse a causa della scia di terremoti di questo pomeriggio.
A cura di Cir. Pel.
3.492 CONDIVISIONI
Gente in strada dopo la scossa a Pozzuoli / foto Fanpage.it
Gente in strada dopo la scossa a Pozzuoli / foto Fanpage.it

Il nuovo terremoto di oggi pomeriggio a Napoli, nella zona dei Campi Flegrei, avvertito in maniera netta a Fuorigrotta, Agnano, Bagnoli ma anche a Pozzuoli e Quarto ha davvero impaurito le tante persone che erano in strada, in casa, negli uffici pubblici e privati e perfino nelle scuole.

Chiusa anzitempo l'attività didattica subito dopo la prima scossa all'Istituto Comprensivo "Madonna Assunta". Tantissime le segnalazioni giunte alla redazione di Fanpage.it ma altrettante quelle manifestate sui social network da Twitter a Facebook e nei gruppi di residenti della zona flegrea. Anche altri istituti scolastici, a quanto apprende Fanpage.it, avrebbero interrotto l'attività.

Dalle prime verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento non risultano segnalazioni di danni; i Vigili del Fuoco in zona Pozzuoli sono intervenuti per il cedimento di parte di un casolare disabitato.

Al momento la magnitudo stimata sul pannello dei terremoti in tempo reale stima la scossa più forte alle ore 15.14 di oggi con magnitudo 3.5 scala Richter e profondità 2.7 chilometri. Per trovare un sisma così forte in quella zona bisogna andare indietro di decine d'anni.

Secondo lo storico degli eventi tellurici, infatti, quella di oggi è stata la scossa più forte dal 1984.

Il sindaco di Pozzuoli, Vincenzo Figliolia, spiega:

La Polizia municipale è al momento impegnata nelle verifiche sul territorio e, in particolare, all’esterno delle scuole. Non risultano al momento segnalazioni di danni.

L’Amministrazione Comunale insieme alla Protezione Civile del Comune di Pozzuoli segue da vicino l’evolversi della sequenza sismica in atto e fornirà successivi aggiornamenti fino a conclusione del fenomeno.

Terremoto a Napoli, la reazione dei residenti

Abituati a continue scosse, gli abitanti della zona del vulcano della Solfatara, hanno potuto tuttavia stavolta testimoniare che si è trattato di una delle scosse più forti degli ultimi tempi:

È stata forte; in via Antiniana è stata come una esplosione. Non ne faceva una tanto forte da aprile del 2020 credo.

Molta gente testimonia che si tratta di una delle scosse più forti mai avvertite negli ultimi anni nell'area ricompresa nella cosiddetta caldera dei Campi Flegrei. Secondo l'ultimo bollettino mensile dell'Istituto vulcanologico e dell'Osservatorio Vesuviano soltanto durante il mese di febbraio 2022 nell'area dei Campi Flegrei sono stati registrati 246 terremoti con una Magnitudo massima di 2.2 scala Richter.

(articolo aggiornato 16 marzo ore 16.43)

3.492 CONDIVISIONI
Terremoti nei Campi Flegrei, sciame sismico in corso: la scossa più forte di magnitudo 2.7
Terremoti nei Campi Flegrei, sciame sismico in corso: la scossa più forte di magnitudo 2.7
Campi Flegrei, rallenta il bradisismo: il sollevamento del suolo passa da 13 a 5 millimetri al mese
Campi Flegrei, rallenta il bradisismo: il sollevamento del suolo passa da 13 a 5 millimetri al mese
De Gregori e Venditti incantano Napoli: all'Arena Flegrea anche un tributo a Pino Daniele
De Gregori e Venditti incantano Napoli: all'Arena Flegrea anche un tributo a Pino Daniele
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni