Dramma a Stella Cilento, piccolo paesino della costa cilentana, nella provincia di Salerno, dove Nicol Esposito, un ragazzo di 22 anni, ha perso la vita in un incidente. Da quanto si apprende, il giovane, originario del vicino Comune di Casal Velino, stava guidando un trattore quando il mezzo si è ribaltato: nella fattispecie, il 22enne stava caricando il mezzo pesante su un carrello per trasportarlo altrove, quando il trattore si è improvvisamente ribaltato, schiacciando Nicol sotto il suo peso. Sul posto sono tempestivamente intervenuti i sanitari del 118, che purtroppo non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 22enne. Sul luogo sono arrivate anche le forze dell'ordine, che hanno effettuato tutti i rilievi necessari per determinare con precisione la dinamica dell'incidente nel quale ha perso al vita Nicol.

Purtroppo, incidenti analoghi non sono rari, e non sono poche le persone che hanno perso la vita come Nicol. Qualche volta, però, per fortuna vicende del genere si concludono anche positivamente. Il mese scorso, proprio in Cilento, precisamente nel Comune di Campora, un uomo di 41 anni è stato salvato dopo essere rimasto sotto il peso del suo trattore per due giorni. L'uomo stava lavorando in un terreno di sua proprietà, quando il mezzo si è ribaltato e lo ha schiacciato: per circa due giorni, l'uomo è rimasto all'addiaccio, senza cibo né acqua. A lanciare l'allarme sono stati i famigliari, che si sono insospettiti non vedendolo fare ritorno a casa. Sulle tracce del 41enne si sono messi i vigili del fuoco di Vallo della Lucania, che per fortuna lo hanno ritrovato e portato in salvo.