Immagine di repertorio
in foto: Immagine di repertorio

Spari a San Giorgio a Cremano, dove una persona è rimasta gravemente ferita, dopo l'esplosione di diversi proiettili. Il ferimento è avvenuto in via Buozzi, nella notte tra venerdì 7 e sabato 8 agosto, nel territorio della provincia di Napoli. Secondo le informazioni apprese era circa l'una e mezza e il quarantenne, con precedenti per droga, stava camminando in strada all'altezza di un ristorante, quando, improvvisamente, gli si è avvicinata una persona su uno scooter, armata di pistola, che ha aperto il fuoco, sparando diversi colpi. I proiettili lo hanno raggiunto, mentre la persona a bordo del veicolo a due ruote subito dopo il ferimento si è data alla fuga, proseguendo il tragitto e facendo perdere le proprie tracce.

Il ferito in Terapia Intensiva è in pericolo di vita

La vittima, nonostante le gravi ferite riportate, è riuscito ad alzarsi e a camminare, e ha raggiunto il fratello a casa. Il familiare, vedendolo in quello condizioni, che sono parse fin da subito molto serie, lo ha preso e portato in auto all'ospedale del Mare. Arrivato al pronto soccorso del nosocomio napoletano, è stato affidato alle cure dei medici, che lo hanno ricoverato urgentemente. Da quanto si apprende, le sue condizioni di salute sono molto gravi, si trova nel reparto di Terapia Intensiva ed è in pericolo di vita.

Nel pomeriggio spari nella Galleria Laziale

Nel pomeriggio di sabato 8 agosto ci sono stati spari anche a Napoli, nella Galleria Laziale, in direzione Margellina, dove ignoti hanno tentato di rapinare due persone del Rolex e hanno esploso diversi colpi di pistola. A rimanere feriti un trentenne e un ventisettenne di Pianura, entrambi pregiudicati, che sono stati trasportati da un passante in ospedale. Soccorsi e medicati, non sono in pericolo di vita.