144 CONDIVISIONI
29 Novembre 2021
15:05

Spacca la testa al suocero e lo riduce in fin di vita, arrestato a Mondragone

Un 38enne di Mondragone è stato arrestato per tentato omicidio: durante un litigio ha spaccato la testa al suocero con un bastone, riducendolo in fin di vita.
A cura di Nico Falco
144 CONDIVISIONI
Immagine di repertorio
Immagine di repertorio

Avrebbe colpito più volte il suocero con un bastone di legno, gli avrebbe spaccato la testa e poi sarebbe scappato, lasciandolo agonizzante. Con questa accusa è finito in manette, accusato di tentato omicidio, un 38enne di Mondragone, in provincia di Caserta; l'uomo è stato arrestato nelle prime ore di oggi, 29 novembre, ed attualmente è rinchiuso nel carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell'autorità giudiziaria.

L'aggressione è avvenuta ieri sera, nell'abitazione della vittima. Il 38enne, stando a quanto ricostruito, sarebbe andato in quella casa in seguito a un litigio, nato per futili motivi, e avrebbe picchiato il suocero colpendolo alla testa e procurandogli lesioni craniche. Le indagini sono scattate quando sono stati allertati i soccorsi. La vittima è stata trasportata alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno (Caserta), dove le sue condizioni sono apparse subito molto gravi; i medici hanno disposto il ricovero, in prognosi riservata e in pericolo di vita. I carabinieri, intervenuti nell'ospedale a seguito della segnalazione dei sanitari, hanno ascoltato alcuni dei testimoni al fine di ricostruire l'episodio.

Il 38enne, indicato come autore dell'aggressione, si era però dileguato. I carabinieri lo hanno rintracciato poche ore dopo, presso la sua abitazione, a Mondragone. Durante la perquisizione i militari hanno rinvenuto un bastone con testa a martello, che si ritiene essere l'arma del delitto e su cui sono in corso ulteriori accertamenti, e un coltello da sub con lama di 10 centimetri; sono stati entrambi sequestrati. l'uomo sono scattate le manette.

144 CONDIVISIONI
"Mio figlio ridotto in fin di vita a Napoli, chi sa qualcosa parli", l'appello della mamma
"Mio figlio ridotto in fin di vita a Napoli, chi sa qualcosa parli", l'appello della mamma
Runa, la cucciola di 4 mesi che ha salvato una donna in fin di vita in strada
Runa, la cucciola di 4 mesi che ha salvato una donna in fin di vita in strada
108 di Videonews
Runa, la cucciola di 4 mesi che ha salvato la vita di una donna rimasta ferita in strada
Runa, la cucciola di 4 mesi che ha salvato la vita di una donna rimasta ferita in strada
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni