97 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Sosta selvaggia, rimosse 62 auto e 48 moto durante Napoli-Verona: 7 parcheggiatori abusivi allontanati

Parcheggiatori abusivi, auto e moto in divieto di sosta: durante Napoli-Verona, centinaia di multe della municipale e rimozioni col carro attrezzi.
A cura di Giuseppe Cozzolino
97 CONDIVISIONI
Immagine

Il Napoli Calcio torna a riempire lo Stadio e, come sempre, torna il problema della sosta selvaggia tra piazzale Tecchio e dintorni. Durante Napoli-Verona, giocata alle 15 di ieri domenica 4 febbraio, non c'è stato il tutto esaurito come lo scorso anno e ad inizio stagione, ma si sono raggiunti comunque i 45mila tagliandi staccati: cifra che non si vedeva da tempo a Fuorigrotta in occasione delle gare degli Azzurri, forse anche per l'orario d'altri tempi (le 15 di domenica) che ha permesso anche a famiglie e giovanissimi di tornare allo stadio.

Ma il grande flusso di spettatori ha creato come sempre il problema della sosta selvaggia: automobili sui marciapiedi, motorini ovunque e controlli serrati delle forze dell'ordine per evitare che Fuorigrotta diventasse un maxi imbuto e il traffico si paralizzasse. In totale sono state staccate ben 240 multe per varie infrazioni al codice della strada a svariate persone tra automobilisti e motociclisti arrivati a Fuorigrotta per seguire la partita del Napoli.

Controlli che non sono bastati a scoraggiare però l'inciviltà per quanto riguarda invece il parcheggio in strada: i carro attrezzi del Comune di Napoli hanno di fatto quasi dovuto infatti fare gli straordinari per rimuovere ben 110 veicoli in divieto di sosta, di cui 62 automobili e 48 scooter di vario tipo. Immancabili anche i parcheggiatori abusivi: ne sono stati scoperti 7 sparsi in tutto il piazzale, che "chiedevano" come sempre una "offerta a piacere" agli automobilisti. Gli agenti li hanno denunciati ed allontanati dalla zona, oltre a sequestrare loro il denaro frutto delle estorsioni agli automobilisti.

97 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views