63 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito
Trasporto pubblico a Napoli

Si risolve la vertenza: i collaudi dei nuovi treni della metro di Napoli si faranno di notte

Basta blocco della metro: sono ripresi ieri notte i controlli notturni ai nuovi convogli della metropolitana di Napoli.
A cura di Redazione Napoli
63 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Trasporto pubblico a Napoli

Si risolve (almeno questa è la speranza) la vertenza dei laavoratori Ansfisa che impediva i collaudi notturni dei nuovi treni della metropolitana di Napoli. In pratica i convogli da collaudare dovevano essere "testati" di giorno, interrompendo la normale circolazione del metrò in pieno orario di punta. Motivo? C'era uno scontro fra i lavoratori dell'Agenzia nazionale per la sicurezza delle ferrovie e delle infrastrutture stradali e autostradali e il ministero delle Infrastrutture. Il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi aveva chiesto più volte a Palazzo Chigi di evitare la paralisi del principale mezzo di trasporto pubblico cittadino.

Poco fa, una nota del Mit ha spiegato che il problema è risolto:

Nei prossimi giorni sono calendarizzate ulteriori attività sempre nelle ore notturne per il controllo e il collaudo anche dei nuovi treni che dovranno entrare in funziona a breve.

Grazie all'impegno dei lavoratori e dei vertici Mit e Ansfisa questa modalità consentirà di impattare il meno possibile sulla vita dei viaggiatori. Si tratta del primo esito positivo concreto del tavolo con i sindacati, convocato al Mit la settimana scorsa. Il ministro Matteo Salvini segue la vicenda con particolare attenzione.

63 CONDIVISIONI
Trasporto pubblico a Napoli
955 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views