837 CONDIVISIONI
Opinioni
1 Giugno 2022
8:21

Cappuccino a 8 euro a Roma? A Napoli è ancora possibile una colazione in centro a 4 euro (al tavolino)

La differenza fra i due scontrini fa discutere: è Roma a tenere i prezzi troppo alti o è Napoli che ci sono ancora prezzi “a misura di residente” ?
837 CONDIVISIONI
Roma vs Napoli / foto Fanpage.it
Roma vs Napoli / foto Fanpage.it

Si dice spesso che Napoli deve il grande afflusso di turisti mordi-e-fuggi anche alla sua capacità di non ‘ripulire' i visitatori d'ogni quattrino: qui all'ombra del Vesuvio con una cifra modesta si può fare colazione, pranzo e perfino cenare in un buon ristorante: il sogno del turista-medio, quello low cost, tanto per intenderci.

Quanto tutto ciò impatti sull'economia cittadina in bene e in male è altra questione. Parliamo da semplici consumatori: c'è una constatazione da fare. Elementare e suffragata dal classico scontrino. A Napoli si può ancora fare una buona colazione, seduti ad un tavolino in una delle principali piazze del centro storico, senza spendere una fortuna.

Com'è invece capitato a Roma, dove una nota giornalista ha pubblicato sui suoi social lo scontrino del cappuccino appena consumato in un noto bar in piazza del Popolo: 8 euro e 5 cent. Non solo: si è lamentata e ha ricevuto come risposta dal locale una frase non certo conciliante, del tipo «la prossima volta guardi il menù».

Lo scontrino al bar di Roma
Lo scontrino al bar di Roma

Napoli, piazza Bellini, cuore del centro storico partenopeo. Tenuta male, sporca e coi segni di una manutenzione inesistente. Ormai i baretti che costeggiavano la zona interna, affacciata alle storiche mura greche, quell'area chiusa alle auto negli anni Novanta, aprono tardi di mattina poiché preferiscono tirar notte e innaffiare la movida partenopea di calici di vino, shottini a 2 euro e spritz.

Qualche bar resiste e la mattina tira su la serranda presto. Due caffè e un cornetto crema amarena – lo testimonia lo scontrino –  seduti al tavolino guardando la piazza, proprio all'angolo con Porta Nolana, 4 euro. La metà del super bar romano. Che sicuramente attrarrà tanti turisti (ma pochi residenti) e avrà un meraviglioso cappuccino da servire ai suoi clienti.

Lo scontrino al bar di Napoli
Lo scontrino al bar di Napoli
837 CONDIVISIONI
Giornalista professionista, capo servizio di Napoli a Fanpage.it. Insegna Etica e deontologia del giornalismo alla LUMSA. Ha un podcast che si chiama "Saluti da Napoli". È co-autore dei libri Il Casalese (Edizioni Cento Autori, 2011); Novantadue (Castelvecchi, 2012), Le mani nella città e L'Invisibile (Round Robin, 2013-2014). Ha vinto il Premio giornalistico Giancarlo Siani nel 2007 e i premi Paolo Giuntella e Marcello Torre nel 2012.
Raid ai tavolini di Cantine Sociali a Chiaia, cliente rapinato dell'orologio da 6mila euro
Raid ai tavolini di Cantine Sociali a Chiaia, cliente rapinato dell'orologio da 6mila euro
Container pieno di false caffettiere giocattolo nel porto di Napoli, sequestro da 100mila euro
Container pieno di false caffettiere giocattolo nel porto di Napoli, sequestro da 100mila euro
Duplice omicidio a Napoli, la famiglia di Antimo:
Duplice omicidio a Napoli, la famiglia di Antimo: "Innocente, morto mentre lavorava per pochi euro"
108.233 di Gaia Martignetti
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni