video suggerito
video suggerito
Campi Flegrei

Sciame sismico nella notte ai Campi Flegrei, 7 terremoti: la scossa più forte di magnitudo 1.5

A partire dall’1.30 e fino a questa mattina, uno sciame sismico ha interessato i Campi Flegrei: tremori e piccoli boati sono stati avvertiti dalla popolazione.
A cura di Valerio Papadia
347 CONDIVISIONI
Immagine
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su

Dopo qualche giorno di relativa calma, torna a tremare la terra nei Campi Flegrei, interessati questa notte – e fino alle prime ore di stamattina – da uno sciame sismico. Sette i terremoti più consistenti registrati dai sensori dell'Osservatorio Vesuviano dell'Ingv: la scossa più intensa è stata registrata alle ore 1.35 e ha avuto una magnitudo di 1.5 della scala Richter; in molti hanno avvertito il tremore, accompagnato, come spesso accade nella caldera dei Campi Flegrei, da piccoli boati.

È stato il Comune di Pozzuoli, quasi sempre epicentro dei terremoti nei Campi Flegrei, a comunicare alla cittadinanza l'evolversi dello sciame sismico, sia al suo avvio che alla sua conclusione. "L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato a questa amministrazione la conclusione dello sciame sismico iniziato alle ore 01:35 del 17/07/2024 (UTC ore 23:35 del 16/06/2024) e costituito in via preliminare da 7 terremoti con magnitudo Md ≥ 0.0 e magnitudo massima Md=1.5 ± 0.3 localizzati nell’area dei Campi Flegrei" ha scritto questa mattina su Facebook il Comune di Pozzuoli, comunicando così la fine dello sciame sismico iniziato nella notte.

347 CONDIVISIONI
286 contenuti su questa storia
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views