L'incidente a Montecalvo Irpino che ha visto coinvolta una ventenne originaria di Bergamo.
in foto: L’incidente a Montecalvo Irpino che ha visto coinvolta una ventenne originaria di Bergamo.

Due gravi incidenti si sono verificati nel pomeriggio di oggi in Irpinia: nel più grave, una ragazza di soli vent'anni ed originaria di Bergamo è rimasta ferita ed è stata portata all'ospedale San Pio – Rummo di Benevento per le cure del caso. La giovane non sarebbe in pericolo di vita, ma le ferite riportate sono tali che è stato disposto per lei, unica coinvolta nell'incidente, il trasferimento nel nosocomio sannita.

L'impatto è avvenuto attorno alle 14, nel territorio di Montecalvo Irpino, all'altezza del km 1 della strada provinciale 273 che attraversa contra Malvizza di Sopra. Non è ancora chiaro come si sia sviluppato l'incidente: l'automobile sulla quale viaggiava la ragazza ha improvvisamente sbandato e si è ribaltata. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno tratto in salvo la ragazza, subito trasferita all'ospedale San Pio – Rummo di Benevento. I vigili del fuoco di Avellino hanno invece messo in sicurezza la carreggiata e rimosso la vettura, riaprendo così il tratto alla circolazione.

Due ore dopo, altro incidente stavolta in autostrada, lungo l'A16 Napoli-Bari, al km 64 che si trova all'altezza del comune di Montemiletto. Ad essere coinvolti sono stati due autocarri, che si sono scontrati: nell'impatto, uno dei due uomini alla guida è rimasto ferito. Si tratta di un uomo di Fisciano, in provincia di Salerno, le cui condizioni non sembrerebbero destare particolare preoccupazione: è stato portato dai sanitari del 118 presso l'ospedale San Giuseppe Moscati di Avellino per le cure del caso. Anche in questo caso i vigili del fuoco sono intervenuti a loro volta per mettere in sicurezza la carreggiata e provvedere alla rimozione dei due automezzi.